Benchmark: i Mac con chip M1 superano i MacBook Pro 16″ di fascia alta

Mac mini, MacBook Air e MacBook Pro M1 superano i MacBook Pro 16 pollici Intel nei primi benchmark pubblicati in rete.

Arrivano i primi benchmark di MacBook Air, Mac miniMacBook Pro M1, i tre nuovi Mac con processore Apple Silicon presentati nei giorni scorsi.

benchmark macbook air m1

 

Il chip M1 all’interno di un ‌MacBook Air‌ con 8 GB di RAM presenta un punteggio single-core di 1687 e un punteggio multi-core di 7433. Dai test emerge che questo processore ha una frequenza di base pari a 3,2GHz. Rispetto ai dispositivi esistenti, il chip M1 su ‌MacBook Air‌ supera tutti i dispositivi iOS.

Per fare un confronto, l’iPhone 12 Pro ha ottenuto un punteggio single-core di 1584 e un punteggio multi-core di 3898, mentre il dispositivo iOS con il punteggio più alto nelle classifiche di Geekbench, iPad Air con processore A14, ha ottenuto un punteggio single-core di 1585 e un punteggio multi-core di 4647.

Per quanto riguarda il il MacBook Pro da 13 pollici con chip M1 e 16 GB di RAM, il punteggio single-core è di 1714 mentre quello in multi-core di 6802. Come per il ‌MacBook Air‌, ha una frequenza di base di 3,2GHz.

Il ‌Mac mini‌ con chip M1 ha ottenuto un punteggio single-core di 1682 e un punteggio multi-core di 7067.

Le prestazioni single-core dei due modelli M1 sono migliori di qualsiasi altro Mac disponibile e le prestazioni multi-core superano tutti i modelli MacBook Pro da 16 pollici del 2019, incluso quello con chip Intel Core i9 da 2,4 GHz di fascia alta (single-core 1096 e multi-core di 6870).

 

Test