MacBook Pro 2023 da 14 o da 16 pollici, quale scegliere?

Ti sei deciso a comprare il MacBook Pro 2023 ma non sai se prendere il modello da 14 o da 16 pollici?

Il MacBook Pro 2023 on chip M2 Pro o M2 Max è disponibile nelle dimensioni da 14 pollici e 16 pollici, a partire rispettivamente da 2.499€ e 3.099€. Quale scegliere tra i due?

macbook pro 2023

Sebbene le due macchine abbiano più somiglianze rispetto ai MacBook Pro degli anni precedenti, i modelli da 14 e 16 pollici hanno almeno sei aspetti diversi tra design, caratteristiche e capacità. Conviene quindi spendere 600 euro in più per il modello da 16 pollici?

MacBook Pro 2023 da 14 o da 16 pollici, punti in comune

Ecco le caratteristiche identiche tra i due modelli:

  • Display Mini-LED Liquid Retina XDR con luminosità a 1.000 nit, luminosità di picco di 1.600 nit, Wide Color P3, True Tone e ProMotion
  • Opzioni chip M2 Pro e ‌M2‌ Max con CPU fino a 12 core e GPU fino a 38 core
  • Fino a 96 GB di memoria unificata
  • Fino a 8 TB di spazio di archiviazione SSD
  • Touch ID
  • Videocamera FaceTime HD 1080p
  • Sistema audio a sei altoparlanti ad alta fedeltà con woofer force-canceling, ampio suono stereo e supporto audio spaziale
  • Array a tre microfoni di qualità da studio con elevato rapporto segnale/rumore e beamforming direzionale
  • Tre porte Thunderbolt 4
  • Porta HDMI 2.1
  • Slot per schede SDXC
  • Jack per cuffie da 3,5 mm con supporto per cuffie ad alta impedenza
  • Wi-Fi 6E (802.11ax) e Bluetooth 5.3
  • Disponibile in argento e grigio siderale

MacBook Pro 2023 da 14 o da 16 pollici, differenze

MacBook Pro da 14 pollici: 

  • Display da 14.2 pollici
  • Le configurazioni iniziano con ‌M2‌ Pro con CPU a 10 core e GPU a 16 core
  • 1,55 cm pollici di spessore
  • Peso da 1,60 kg a 1,63 kg in base al modello scelto
  • Batteria integrata ai polimeri di litio da 70 wattora
  • 18 ore di durata della batteria durante la riproduzione di video
  • Ricarica rapida tramite MagSafe 3 o Thunderbolt 4
  • Adattatore di alimentazione USB-C da 67 W (con ‌M2‌ Pro con CPU a 10 core)
  • Adattatore di alimentazione USB-C da 96 W (con ‌M2‌ Pro con CPU a 12 core o ‌M2‌ Max, configurabile con ‌M2‌ Pro con CPU a 10 core)
  • A partire da 2.499€

MacBook Pro da 16 pollici: 

  • Display da 16.2 pollici
  • Le configurazioni iniziano con ‌M2‌ Pro con CPU a 12 core e GPU a 19 core
  • Modalità ad alta potenza per aumentare le prestazioni di ‌M2‌ Max
  • 1,68 cm di spessore
  • Peso da 2,15 kg) a 2,16 kg in base al modello scelto
  • Batteria integrata ai polimeri di litio da 100 wattora
  • 22 ore di durata della batteria durante la riproduzione di video
  • Ricarica rapida solo su ‌MagSafe‌ 3
  • Adattatore di alimentazione USB-C da 140 W

Schermo

macbook pro

La differenza più evidente tra i due modelli MacBook Pro è la dimensione del display, le cui dimensioni esatte sono 14,2 pollici e 16,2 pollici.

Il display da 16,2 pollici è un sostituto migliore per una macchina desktop e offre molto più spazio sullo schermo per organizzare più finestre e utilizzare applicazioni professionali che beneficiano maggiormente dell’area di visualizzazione aggiuntiva. Il display da 14,2 pollici è più grande dei modelli MacBook Air e MacBook Pro da 13,3 pollici degli ultimi anni e sarà probabilmente la scelta migliore per la maggior parte degli utenti, anche tenendo conto di minor peso e ingombro.

Sebbene la “tacca” che contiene la webcam intacchi leggermente lo spazio del display, entrambi sono più grandi dei modelli MacBook Pro precedenti al 2021, quindi c’è ancora più area di visualizzazione complessiva. Inoltre, l’area del display sotto la tacca ha un formato esattamente di 16:10, proprio come i precedenti modelli di MacBook Pro, per garantire che il notch non impedisca la normale visualizzazione del display o la visione di contenuti multimediali. Su questa base, se sei preoccupato per la tacca, non sentirti obbligato a prendere il MacBook Pro da 16 pollici solo per recuperare spazio. Detto questo, poiché la tacca ha le stesse dimensioni su entrambi i modelli, potrebbe essere leggermente meno evidente sul modello da 16 pollici.

LEGGI ANCHE: Guida all’acquisto – MacBook Pro 2023 contro MacBook Pro 2021

Design

Il modello da 16 pollici è, ovviamente, fisicamente più grande del modello da 14 pollici, con un ingombro complessivo notevolmente maggiore. Vale anche la pena notare che il modello da 16 pollici è 0,13 cm più spesso e circa 0,5 kg) più pesante.

Il MacBook Pro da 14 pollici è decisamente più portatile e comodo del modello da 16 pollici per chi si trova spesso in giro. Anche se il MacBook Pro da 16 pollici può stare in borse più grandi e offre una dimensione accettabile per i viaggi, è una macchina più grande e pesante. Se stai prendendo in considerazione il MacBook Pro da 16 pollici, dovresti assicurarti di sentirti a tuo agio con le sue dimensioni e il suo peso, soprattutto se prevedi di portarlo spesso in giro.

Configurazioni M2 Pro

m2 pro

Entrambi i modelli da 14 pollici e 16 pollici possono essere configurati con il chip ‌M2‌ Max con CPU a 12 core e GPU a 38 core, ma se stai cercando di spendere il meno possibile o non hai bisogno di prestazioni extra, va considerata la differenza tra i chip delle configurazioni di base.

La configurazione di base del MacBook Pro da 14 pollici presenta un ‌M2‌ Pro con CPU a 10 core e GPU a 16 core, mentre il modello base da 16 pollici contiene un ‌M2‌ Pro con CPU a 12 core e GPU a 19 core. Se aggiorni il modello da 14 pollici allo stesso ‌M2‌ Pro con CPU a 12 core e GPU a 19 core (con 1 TB di spazio di archivhiazione) con cui parte il modello da 16 pollici, il costo sale a 3.099€, 230€ in meno. Se si considera il MacBook Pro 16 base da 512 GB, il prezzo è lo stesso rispetto al modello MacBook Pro M2‌ Pro con CPU a 12 core e GPU a 19 core.

Per coloro che sono propensi all’acquisto del MacBook Pro da 16 pollici e desiderano l’‌M2‌ Pro con una CPU a 12 core e una GPU a 19 core, la differenza di prezzo più sottile tra i due modelli toglie ogni dubbio sul modello da scegliere.

D’altra parte, se non hai bisogno delle prestazioni di ‌M2‌ Pro con una CPU a 12 core e una GPU a 19 core, il modello da 16 pollici potrebbe essere eccessivo a livello di costo e la scelta migliore cade sulla versione da 14 pollici.

Modalità High Power

Il MacBook Pro da 16 pollici con chip ‌M2‌ Max offre una funzione software chiamata High Power Mode. Se abilitata, la modalità High Power aumenta le prestazioni della macchina per soddisfare al meglio le esigenze di carichi di lavoro intensi e prolungati.

La modalità ad alta potenza è progettata per ottimizzare e migliorare le prestazioni per attività ad alta intensità di risorse, come il color grading di video 8K ProRes, come spiegato da Apple. Se abilitata, la modalità ridurrà la priorità ai processi di sistema affamati di risorse al fine di sfruttare la piena capacità prestazionale del chip ‌‌M2‌‌ Max.

L’impostazione è effettivamente l’opposto di “Modalità a basso consumo”, che mira a ridurre le prestazioni del sistema a favore del prolungamento della durata della batteria.

Il MacBook Pro da 14 pollici non dispone della High Power Mode, quindi se desideri la possibilità di spingere selettivamente il chip ‌M2‌ Max ai suoi limiti, dovrai acquistare il modello da 16 pollici.

Durata della batteria

A causa delle sue dimensioni maggiori, il MacBook Pro da 16 pollici contiene una batteria più grande e ha un’autonomia maggiore. Il modello da 14 pollici contiene una batteria da 70 wattora, mentre il modello da 16 pollici contiene una batteria da 100 wattora, la stessa dei modelli 2021.

In termini di durata della batteria, Apple afferma che il MacBook Pro da 14 pollici può offrire fino a 18 ore di autonomia durante la riproduzione di video. Il modello da 16 pollici aggiunge quattro ore per una durata della batteria di 22 ore durante la riproduzione di video. Per gli utenti che necessitano della massima durata della batteria, il modello da 16 pollici sarà chiaramente migliore, ma la durata della batteria di 18 ore del modello da 14 pollici è sufficiente per la maggior parte degli utenti ed è pari a un’ora in più rispetto al modello che sostituisce.

Ricarica

Il MacBook Pro da 14 pollici utilizza un alimentatore USB-C da 67 W o 96 W per la ricarica, mentre il modello da 16 pollici viene fornito con un alimentatore da 140 W.

Entrambi i modelli supportano la ricarica rapida, ma è necessario un alimentatore USB-C da 96 W o superiore. L’alimentatore USB-C da 96 W è un’opzione da acquistare a parte sul MacBook Pro da 14 pollici modello base, ma viene fornito di serie con le configurazioni ‌M2‌ Pro con una CPU a 12 core e con ‌M2‌ Max.

Entrambi i modelli possono utilizzare la porta ‌MagSafe‌ 3 per la ricarica rapida, ma è anche possibile caricare rapidamente il modello da 14 pollici utilizzando una delle sue porte USB-C/Thunderbolt 4. Se hai bisogno della flessibilità di poter ricaricare velocemente tramite USB-C, dovrai acquistare il modello da 14 pollici per avere questa funzionalità.

Ricorda che sia il modello da 14 che quello da 16 pollici possono caricare fino a 100 W tramite le loro porte USB-C, ma poiché il modello da 16 pollici ha una batteria più grande, la funzione non è classificata come “ricarica rapida” su questa macchina.

Conclusioni

Il MacBook Pro da 16 pollici costa 600 euro in più rispetto al modello da 14 pollici, quindi devi essere sicuro di aver bisogno dell’area di visualizzazione aggiuntiva, della durata della batteria superiore e forse anche del supporto della modalità High Power per giustificare il suo prezzo più alto. Detto questo, se aggiorni il modello da 14 pollici allo stesso ‌M2‌ Pro con CPU a 12 core e GPU a 19 core con cui parte il modello da 16 pollici, la differenza di prezzo si riduce e potrebbe valere la pena optare per il modello più grande, soprattutto se vuoi sfruttare la maggiore durata della batteria.

Gli acquirenti del modello da 16 pollici devono essere consapevoli del fatto che questo modello è più grande, più spesso e più pesante del modello da 14 pollici, al punto che potrebbe essere inutilmente ingombrante per alcuni utenti. Il MacBook Pro da 14 pollici è chiaramente una macchina più portatile, quindi se hai intenzione di portare spesso il tuo MacBook Pro in giro o hai bisogno della versatilità di inserirlo facilmente in una borsa, il modello più piccolo è di gran lunga l’opzione migliore.

Gli acquirenti dei modelli da 14 pollici non perdono nessuna delle principali caratteristiche del MacBook Pro e sono in grado di ottenere le stesse prestazioni del modello più grande. Hanno anche la possibilità di ricaricare rapidamente il laptop utilizzando una delle porte USB-C/Thunderbolt 4. Poiché questa versione offre il miglior equilibrio complessivo tra prezzo e form factor, la maggior parte degli utenti farà meglio ad acquistare il modello da 14 pollici.

I nuovi MacBook Pro sono disponibili all’acquisto su Amazon a partire da 2.499€ per il taglio da 512GB e diagonale da 14″. Si sale fino a 4.249€ per il top di gamma da 16″ con chip M2 Max e archiviazione da 1TB.

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
Confronti