Anche su Mac App Store è possibile rilasciare gli aggiornamenti in più fasi

Apple ha esteso anche al Ma App Store la possibilità per gli sviluppatori di rilasciare in più fasi e in maniera incrementale gli aggiornamenti delle app.

In un post pubblicato su App Store Connect, l’azienda fa sapere agli sviluppatori che da oggi è possibile rilasciare aggiornamenti delle app lungo un periodo di 7 giorni.

Apple spiega che gli sviluppatori possono quindi rilasciare gli aggiornamenti delle app macOS su Mac App Store in più fasi, grazie alla nuova versione Phased Release per gli aggiornamenti automatici. Questo permette di pubblicare update incrementali che raggiungono l’1% degli utenti nel primo giorno, fino ad arrivare al 100% dopo una settimana.

Grazie a questa possibilità, gli sviluppatori potranno far arrivare i nuovi aggiornamenti delle loro app solo a pochi utenti nei primi giorni, così da recepire i primi feedback e scoprire eventuali bug. L’update sarà poi disponibile giorno dopo giorno ad un numero sempre maggiore di utenti:

  • Day 1 – 1%
  • Day 2 – 2%
  • Day 3 – 5%
  • Day 4 – 10%
  • Day 5 – 20%
  • Day 6 – 50%
  • Day 7 – 100%

Questa funzione era già disponibile da tempo su iOS e App Store.

Sviluppatori