Il chip M1 di Apple distrugge Intel e AMD in nuovi benchmark

Nuovi benchmark confermano le grandi prestazioni del chip M1 di Apple.

Nuovi benchmark mostrano come il chip M1 di Apple sia molto più potente nelle prestazioni single-thread rispetto alla maggior parte delle CPU Intel e AMD.

mac m1

Nell’attuale classifica di PassMark CPU Mark, il chip M1 di Apple Silicon è balzato al secondo posto per le prestazioni single-thread delle CPU desktop, con un punteggio di 3.550 punti. Si tratta di un punteggio di poco superiore rispetto all’Intel Core i7-11700K, che ha totalizzato 3.542 punti, che si posiziona al secondo posto. Al primo posto, invece, la CPU Intel Core i9-11900K, che ha totalizzato 3.741 punti.

Va sottolineato, però, che l’unica CPU in grado di superare il chip M1 di Apple costa quasi quanto un Mac Mini M1. Secondo nella classifica delle CPU desktop per prestazioni single-thread, il chip di Apple regna invece incontrastato nella classifica di PassMark riguardante tutte le CPU laptop.

Apple ha introdotto il chip M1 sui nuovi MacBook Air, MacBook Pro e Mac Mini nel novembre dello scorso anno, dimostrando subito il grande lavoro svolto con questo nuovo chip. Viste le grandi performance che è in grado di offrire, in molti non vedono l’ora di poter mettere le mani sui chip di seconda generazione, che potrebbero davvero riservare grandi sorprese. Inoltre, presto dovrebbe arrivare anche il primo iMac con chip Apple Silicon.

MacBook Pro 16" (512GB) in offerta su

Test