Safari e QuickTime, le novità in macOS Catalina

Novità minori ma pur sempre interessanti nelle app Safari e QuickTime Player in macOS Catalina. Scopriamo tutti i dettagli.

Con macOS Catalina, Apple ha aggiunto alcune novità minori anche sul browser Web Safari e su QuickTime Player.

Safari

Safari ha ora una nuova pagina iniziale in cui sono presenti i siti preferiti, quelli che hai visitato più spesso e i suggerimenti di Siri, che mostrano gli indirizzi web più importanti dalla tua cronologia, i siti visualizzati di recente e i link ricevuti in Messaggi.

Per quanto riguarda la sicurezza, ora Safari ti avvisa se scegli una password debole. Quando crei un account online, Safari ti avvisa se stai usando una password poco sicura e ti aiuta a sostituirla con una più efficace che sarà memorizzata sul Portachiavi e sarà accessibile immediatamente da tutti gli altri tuoi dispositivi Apple.

Ora puoi anche attivare rapidamente la modalità Picture in Picture dal pulsante audio del pannello aperto, così da poter visualizzare su una finestra a parte (che puoi spostare dove preferisci) il video in riproduzione mentre effettui altre operazioni su Mac.

Infine, quando inizi a digitare l’indirizzo di un sito web già aperto, Safari ti porta al relativo pannello.

QuickTime

Anche QuickTime Player integra ora la funzione Picture in Picture (PiP): con un solo clic nel controller puoi aprire un video in una finestra ridimensionabile per continuare a guardarlo mentre fai altro. Le altre finestre non bloccheranno la visione.

Il pannello Inspector filmato include informazioni tecniche più approfondite sul file che hai aperto in QuickTime Player, per esempio spazio colore, formato HDR, profondità di bit, scala e rapporto d’aspetto.

Disponibile anche l’opzione apertura di una sequenza immagini: crea un filmato H.264, HEVC o ProRes navigando fino a una cartella di immagini numerate in sequenza, e poi scegliendo risoluzione, frame rate e qualità di codifica.

Inoltre, quando QuickTime Player apre un file multimediale con timecode incorporato, mostra le informazioni relative nel controller di navigazione a video. Infine, nei file ProRes 4444, puoi scegliere di preservare la trasparenza quando esporti nel formato HEVC.

macOS Catalina