Il chip M1 Ultra è più veloce di un Mac Pro con chip Intel a 28 core

Le prestazioni del chip M1 Ultra sembrano davvero incredibili.

Il primo benchmark per il chip M1 Ultra di Apple è apparso su Geekbench confermando che si tratta di un M1 Max raddoppiato in grado di superare a livello di performance un Mac Pro di fascia alta.

Il Mac Studio con ‌M1‌ Ultra a 20 core con codice Mac13,2 ha ottenuto un punteggio single-core di 1793 e un punteggio multi-core di 24055.

In confronto, un ‌Mac Pro‌ di fascia alta con chip Intel Xeon W a 28 core ha ottenuto un punteggio single-core di 1152 e un punteggio multi-core di 19951, quindi ‌M1‌ Ultra è il 21% più veloce in questo particolare confronto benchmark quando si tratta di prestazioni multicore. Per quanto riguarda le prestazioni single-core, ‌M1‌ Ultra è il 56% più veloce di un ‌Mac Pro‌ a 28 core.

Il chip ‌M1‌ Ultra offre una CPU a 20 core con 16 core ad alte prestazioni e 4 core ad alta efficienza, una GPU a 64 core, fino a 128 GB di memoria unificata, un motore multimediale 2 volte più potente e una larghezza di banda di memoria di 800 GB/s.

Quando si tratta di prestazioni della CPU, ‌M1‌ Ultra è 3,8 volte più veloce dell’iMac‌ Intel Core i9 di fascia alta (che ora non è più in vendita) e il 60% più veloce di un Mac Pro‌ a 28 core con processore Intel Xeon W. Per quanto riguarda la GPU, ‌M1‌ Ultra è 4,5 volte più veloce dell’‌iMac‌ da 27 pollici e dell’80% più veloce del ‌Mac Pro‌ di fascia alta con grafica AMD Radeon Pro W6900X.

chip M1 Ultra

Nonostante tutta questa potenza di elaborazione, il chip M1 Ultra offre anche un’ottima efficienza energetica. Secondo Apple, l’‌M1‌ Ultra è in grado di offrire prestazioni superiori del 90% rispetto alla CPU per PC a 16 core più veloce e può fornire le massime prestazioni utilizzando 100 W di potenza in meno rispetto ad un PC.

Mac mini in sconto su

Test