YouTuber riduce sensibilmente le dimensioni di un Mac mini M1

Le dimensioni del Mac mini M1 potevano essere sensibilmente inferiori?

Uno YouTuber ha ridotto con successo le dimensioni di un Mac mini M1 del 78% e ha aggiunto anche la tecnologia MagSafe in un progetto fai-da-te.

Quando Apple ha introdotto ‌il Mac mini‌ M1 nel novembre 2020, ha mantenuto lo stesso design unibody che l’azienda utilizza ormai dal 2010. I successivi teardown della macchina, hanno però rivelato che ‌il Mac mini‌ M1 contiene al suo interno una grande quantità di spazio inoccupato.

Questo eccessivo spazio vuoto presente all’interno della macchina è dovuto al fatto che il design unibody è stato concepito per i processori e l’hardware Intel, utilizzato da Apple negli ultimi dodici anni. La nuova macchina, invece, utilizza dei componenti moderni come il chip ‌M1‌ e il suo sistema di memoria unificato, che sono estremamente piccoli e termicamente efficienti, essendo adatti a dispositivi molto più sottili come un MacBook Air.

Per questo motivo lo YouTuber Quinn Nelson ha ridotto il più possibile le dimensioni del Mac mini‌ M1, ricollocando l’hardware interno e progettando un nuovo involucro.

Poiché la maggior parte dello spazio interno del ‌Mac mini‌ è occupato da un alimentatore da 150 W, Nelson lo ha sostituito con un alimentatore esterno di un Microsoft Surface da 65 W con un connettore ‌MagSafe‌ 2 che si collega a un regolatore di tensione CC che conduce alla scheda logica del ‌Mac mini‌.

Nelson ha poi creato un nuovo involucro, decisamente più piccolo, utilizzando la stampa 3D in resina, adottando il design distintivo della “grattugia per formaggio” del Mac Pro 2019. Nelson ha trasferito i componenti all’interno del nuovo involucro e ha rimosso la ventola del ‌Mac mini‌. Nonostante la scheda logica del ‌Mac mini‌ sia in un involucro molto più piccolo senza ventola, non ha notato alcun cambiamento nelle prestazioni.

Quest’anno Apple dovrebbe lanciare un nuovo modello di Mac mini con un design che manterrà un fattore di forma simile all’attuale, ma con una riduzione complessiva delle dimensioni. Al suo interno troveremo i nuovi chip M1 Pro e Max visiti con i nuovi Macbook Pro.

Apple MacBook Pro 14" M1 Pro in sconto su

Curiosità