Le specifiche del chip Apple M1X appaiono su un sito di benchmark

Saranno realmente queste le specifiche del prossimo chip M1X di Apple?

Il successore del chip M1 di Apple, che potrebbe chiamarsi “M1X”, è emerso su un sito di benchmark, anche se le specifiche emerse sembrano più una previsione che risultati provenienti da un test.

Un presunto benchmark di un “pre-sample” del nuovo chip M1X è apparso su CPU Monkey. È impossibile verificare in modo indipendente se le specifiche sono accurate, quindi prendiamo quanto emerso con il beneficio del dubbio. Il chip “M1X” sembra avere una CPU a 12 core, rispetto agli otto del suo predecessore, mentre la GPU è dotata di 16 core, invece degli 8 core attuali. La frequenza massima del chip è di 3.2 GHz ed è realizzato a 5 nanometri. Inoltre, sembra che l’M1X avrà un assorbimento di potenza maggiore, con un TDP di 35W, rispetto ai 15W dell’M1.

Le specifiche, per quanto non confermate, appaiono in linea con ciò che Apple potrebbe rilasciare quest’anno. Se la previsione si rivelasse accurata, sembra che i miglioramenti del nuovo chip si concentreranno maggiormente sul comparto grafico. La GPU dovrebbe essere a 16 core, con 16 GB di memoria massima, e potrebbe essere in grado di controllare tre monitor invece di due.

Quando vedremo il nuovo chip M1X?

Secondo CPU-Monkey, il nuovo chip di Apple debutterà nel secondo trimestre del 2021 e lo vedremo a bordo di MacBook Pro da 14 pollici, MacBook Pro da 16 pollici e un nuovo iMac da 27 pollici.

iPhone 12 Pro (256GB) in offerta su

Test