MacBook Air M1 o MacBook Pro M1, quale comprare?

Ti sei fatto convincere dalle prestazioni dei processori M1, ma non sai quale modello acquistare tra MacBook Pro e MacBook Air? Ecco tutte le differenze!

I primi laptop con nuovo processore Apple Silicon sono i MacBook Air e i MacBook Pro da 13 pollici. I due modelli sembrano abbastanza simili, visto che hanno la stessa CPU/GPU e altri elementi in comune, ma non mancano le differenze. Quale dei due acquistare?

macbook pro 14

I benchmark e i primi test sul campo hanno creato ancora più confusione, perché le prestazioni di MacBook Air M1 e MacBook Pro M1 sono molto simili, ma il primo costa meno (si parte da 1.159€ contro 1.470€).

Hardware

chip M1

Se i due nuovi laptop Apple condividono lo stesso processore M1 con GPU integrata, ci sono però alcune differenze a livello hardware.

Il nuovo processore M1 offre su entrambe le macchine 4 core ad alta efficienza e 4 core ad alte prestazioni per la CPU. Le configurazioni base del MacBook Air hanno una GPU a 7 core, che passa a 8 core per le versioni più costose. Tutti i MacBook Pro hanno una GPU a 8 core.

Inoltre, il MacBook Pro integra una ventola non presente invece sul MacBook Air. La ventola consente al notebook di sostenere prestazioni elevate con carichi di lavoro sostenuti per più tempo, anche se il MacBook Air riesce comunque a gestire molto bene sessioni di questo tipo.

Ancora, il MacBook Pro offre un sistema di speaker con high dynamic range, oltre a microfono di “qualità da studio“. Podcaster e musicisti sono avvisati.

Il Wi-Fi 6 è disponibile su entrambi i modelli, come la fotocamera FaceTime che, purtroppo, è ancora ferma a 720P. Anche la RAM può essere portata ad un massimo di 16 GB sia su Air che su Pro, ma non spaventatevi per questo limite: come abbiamo già scritto in passato, le prestazioni dei modelli M1 superano di gran lunga quelle dei Mac Intel nella maggior parte degli utilizzi.

Per concludere, possiamo dire che noterai prestazioni straordinarie su entrambi i modelli, ma se sai di dover effettuare lavori molto pesanti per periodo di tempo prolungati, allora il raffreddamento attivo del MacBook Pro potrebbe convincerti a fare questa scelta.

Display

MacBook Air M1 e MacBook Pro M1 montano uno schermo da 13,3 pollici con risoluzione 2560 x 1600, PPI 227, True Tone, gamma colori P3 e aspect ratio 16:10. L’unica differenza riguarda la luminosità massima: 400 nits su MacBook Air, 500 nits su MacBook Pro.

Se la luminosità dello schermo è per te molto importante, allora è il caso di segnare un altro punto a favore per il MacBook Pro. In caso contrario, ti godrai comunque l’ottimo schermo Regina del MacBook Air.

Tastiera e collegamenti

Per quanto riguarda la tastiera, l’unica differenza è la presenza della Touch Bar sui MacBook Pro e la presenza di una fila dedicata di tasti funzione su MacBook Air, tre nuovi pulsanti che consentono di richiamare con semplicità Spotlight, la dettatura e la modalità non disturbare.

Rispetto ai Mac Intel, abbiamo però solo due porte USB-C/Thunderbolt sia sul Pro che sul modello Air. Il MacBook Pro Intel ne integrava quattro.

Il secondo “downgrade” è il supporto ai display esterni. Questi MacBook M1 supportano un massimo di un display esterno fino a 6K a 60Hz. I MacBook Intel di precedente generazione potevano supportare fino a 2 display 4K a 60Hz oltre a lavorare con un massimo di un display 6K a 60Hz.

Design

Nessuna differenza rispetto ai modelli precedenti. Il MacBook Pro ha un peso di 1,29 kb, mentre il MacBook Pro arriva a 1,4 kg. Ecco tutte le differenze estetiche:

peso macbook air peso macbook pro

Se però desideri il colore oro, l’unica alternativa è il MacBook Air. Gli altri due colori comuni a entrambi sono argento e grigio siderale.

Batteria

I test reali confermano che l’autonomia dei nuovi MacBook Air e MacBook Pro M è decisamente migliorata rispetto ai modelli precedenti. In generale, il MacBook Pro garantisce circa due ore di autonomia in più rispetto all’Air in gran parte degli utilizzi (visualizzazione video: 18 ore contro 20 ore).

Prezzi

Come accennato prima, a partire dai modelli base la differenza è di 311€ in più per il MacBook Pro. Gli upgrade hanno costi simili:

  • 16GB di memoria unificata +230€
  • SSD 512GB +230€
  • SSD 1TB +460€ (+230 se si parte dal modello con 512GB)
  • SSD 2TB + 920€ (+690€ se si parte dal modello con 512GB)

Conclusioni

Se sei ancora indeciso su quale MacBook M1 scegliere, valuta i parametri di differenza di cui abbiamo parlato. Cerchi il massimo in termini di autonomia? MacBook Pro. Cerchi un display più luminoso? MacBook Pro. La Touch Bar è fondamentale perché sei abituato ad usarla? MacBook Pro. Esegui carichi di lavoro elevati per tanto tempo? MacBook Pro.

Se, invece, hai risposto no a queste domande, allora scegli senza alcun dubbio il MacBook Air, che garantisce le stesse prestazioni del modello Pro nella stragrande maggioranza dei casi.

MacBook Air M1 in sconto su

Confronti