macOS Big Sur: Centro di Controllo e widget

Centro di Controllo e schermata widget si rinnovano nel nuovo sistema operativo macOS Big Sur presentato pochi giorni fa da Apple.

Vediamo nel dettaglio il nuovo Centro di Controllo e la nuova schermata dei widget su macOS Big Sur.

Centro di controllo

Il Centro di Controllo su macOS Big Sur è visivamente simile al suo omonimo su iOS, ma con controlli adattati per Mac. Invece di accedervi con un tocco, il Control Center su Mac può essere aperto facendo clic su un nuovo pulsante nella barra dei menu.

Da lì, gli utenti possono accedere alle impostazioni di rete, alle regolazioni della luminosità, ad AirPlay e tanto altro. Alcune di queste opzioni erano già disponibili nella menu bar su macOS, ma ci sono anche nuove funzionalità in questo Centro di Controllo.

Ad esempio, puoi modificare la luminosità della tastiera retroilluminata, gestire Non disturbare, attivare o disattivare la Modalità scura, Night Shift o AirDrop e sono disponibili anche i controlli del player multimediale. Quando si fa clic su un’area specifica come le impostazioni audio, Control Center mostra più opzioni correlate.

Il menu Bluetooth ora mostra il livello della batteria degli accessori collegati, oltre alle icone per gli accessori Apple come AirPods, Magic Mouse e Magic Keyboard. Infine, con il nuovo menu AirDrop, non è più necessario aprire Finder per modificare le preferenze di rilevamento.

La cosa interessante di Control Center su macOS è che gli utenti possono trascinare i controlli nella menu bar, rendendo più facile accedervi. È anche possibile fare il contrario, grazie ad una nuova opzione che consente di nascondere gli elementi dalla barra, rendendoli disponibili solo nel Control Center.

Widget

La nuova esperienza dei widget su macOS Big Sur è simile a quella offerta da iPadOS 14. In primis, non è possibile spostare questi widget sul desktop: con macOS Big Sur, i widget sono accessibili solo facendo clic sull’apposita icona nella menu bar in cui si trovava precedentemente il pulsante Centro notifiche.

Il Centro notifiche è ora integrato con il pannello dei widget, ma non puoi accedervi tramite gesture sul trackpad, sperando che questa funzione venga abilitata con le prossime beta. I widget presenti su macOS Big Sur sono gli stessi disponibili su iOS 14. Ciò significa che se installi un’app iOS universale che contiene un widget, la vedrai anche su Mac.

Premendo il pulsante Modifica widget si apre un nuovo pannello in cui è possibile selezionare nuovi widget o riordinare quelli correnti. Al momento, nella beta 1 di Big Sur sono disponibili i seguenti widget: Calendario, Orologio, Note, Podcast, Promemoria, Time Screen, Borsa e Meteo. Puoi scegliere tre diverse dimensioni di widget, proprio come su iOS 14 e iPadOS 14.

Apple afferma che i widget servono per la visualizzazione rapida di informazioni utili, quindi non potrai effettuare alcuna operazione su di essi. In ogni caso, con il nuovo Centro di Controllo e i widget, l’esperienza di macOS e iOS è sempre più simile.

macOS