Il Mac Pro 2019 non è il Mac più costoso di sempre

Il Mac Pro da 5.999$ potrebbe sembrare il Mac più costoso della storia, ma in realtà non è così. Ci sono infatti diversi modelli il cui prezzo base era nettamente superiore.

Anche se nella sua configurazione massima il Mac Pro 2019 può arrivare a costare oltre 60.000€, il modello base da 5.999$ non è il più costoso di sempre. Anzi!

costo mac pro

Macintosh originale: 6.176$

Il computer che ha cambiato tutto, il primo Macintosh, aveva tutto ciò che chiunque nel 1984 poteva desiderare. La sua rivoluzionaria interfaccia grafica e i programmi di elaborazione testi e disegno WYSIWYG (What You See Is What You Get) entusiasmavano gli utenti. Il prezzo di allora era pari a 2.495$, che convertiti oggi sarebbero 6.176$.

Macintosh SE: 8.830$

Nel 1987, Apple ha rilasciato il primo Mac con disco rigido da ben 20 megabyte. Il Macintosh SE era venduto per 3.900$, ma tenendo conto dell’inflazione si arriva a 8.830$. In quel periodo stava decollando la rivoluzione dei computer desktop, e il Macintosh SE era pensato proprio per gli utenti pro.

Macintosh IIfx: 17.650$

Nel 1990, il Mac era la scelta obbligata dei grafici e volevano più potenza. La risposta di Apple si chiamava Macintosh IIfx. Mentre il suo processore a 40 MHz potrebbe sembrare ridicolo oggi, questo computer era quasi tre volte più veloce del suo predecessore. Aveva persino la prima scheda video accelerata di Apple.

I computer costava allora 8.969$, che oggi sarebbero 17.650$.

PowerBook 5300ce: 11.476$

Il PowerBook 5300ce era il MacBook Pro del suo tempo. Con un LCD a colori a matrice attiva da 800 x 600 pixel da 10,4 pollici, questo è stato il miglior computer portatile per i professionisti della grafica che volevano lavorare anche fuori dal proprio ufficio. Il prezzo di allora, nel 1995, era di 6.800$, pari a 11.476$ al netto dell’inflazione.

Non era certo per gli studenti universitari, in quanto ti avrebbe fatto guadagnare $ 6.800. Nel 1995. Oggi sono 11.476 $.

Twentieth Anniversary Macintosh: 12.017$

Nel 1997, Apple ha lanciato un computer “da sogno” per celebrare il ventesimo anniversario dalla nascita di Apple. Questo Macintosh aveva un design che era allo stesso tempo all’avanguardia ma con un riferimento al Macinthosh originale. Allora costava 7.499$, pari a 12.017$ di oggi.

Ricordiamo che questo computer fu un flop, anche se Apple ci puntò più come trovata di marketing che altro.

Mac Pro 2019

Oltre ai modelli citati, ci sono anche altri Mac che costano di più del Mac Pro 2019 considerando l’inflazione. Ovviamente i tempi cambiano, ma rimane una costante: i computer dedicati ai professionisti costano, perché offrono quanto di meglio ci possa essere sul mercato.

Curiosità