La tastiera del MacBook Pro 16 è davvero la più silenziosa?

Il Wall Street Journal ha effettuato un test per scoprire se davvero la tastiera del nuovo MacBook Pro 16 è più silenziosa delle versioni a farfalla dei modelli precedenti.

Il nuovo MacBook Pro da 16 pollici segna un ritorno alla vecchia tastiera a forbice, anche se rinnovata rispetto ai modelli più vecchi. Apple ha definitivamente messo da parte il design a farfalla, che tanti problemi ha dato sugli ultimi MacBook e MacBook Pro, ma il miglioramento si nota davvero in termini di rumore?

tastiera macbook pro 16

Un nuovo test del Wall Street Journal mira a scoprire quanto sia più silenziosa la nuova tastiera del MacBook Pro 16 rispetto al design a farfalla che, tra i tanti difetti, aveva anche quello dell’eccessivo rumore. Da parte sua, Apple afferma la nuova tastiera offre “un’esperienza di digitazione affidabile, comoda e silenziosa“. Naturalmente, Apple non riconosce anche il fatto che il design della tastiera a farfalla introdotto nel 2015 fosse insolitamente rumoroso.

Per mettere alla prova le tastiere dei laptop di varie aziende, Joanna Stern del Wall Street Journal ha utilizzato una camera anecoica alla Cooper Union di New York. Poiché la stanza assorbe i riflessi sonori, è possibile misurare solo “il suono diretto proveniente da oggetti all’interno della stanza“.

Nella camera anecoica, Stern ha installato un misuratore di decibel per misurare il suono di ciascuna tastiera, e quindi ha digitato lo stesso testo su ciascun laptop. I laptop inclusi in questo test sono il ​​MacBook Air 2018, il nuovo MacBook Pro da 16 pollici, il MacBook Pro 2015, il Microsoft Surface Laptop 3, il Dll XPS 13 e il Google Pixelbook Go.

Ecco i risultati:

  • Macchina da scrivere – 60.2 decibel
  • MacBook Air con tastiera a farfalla – 41,9 decibel
  • Surface Laptop 3 – 33,8 decibel
  • Dell XPS 13 – 32.3 decibel
  • MacBook Pro 2015 – 31.2 decibel
  • MacBook Pro da 16 pollici – 30,3 decibel
  • Pixelbook Go – 30.1 decibel

Dal test, la tastiera del MacBook Pro da 16 pollici è risultata essere la seconda in termini di minor rumore, superata di poco da quella del Pixelbook Go. Questo significa che Apple ha apportato notevoli miglioramenti rispetto alla tastiera a farfalla, annullando di molto il rumore emesso dai modelli più vecchi. Tra l’altro, è molto probabile che Apple utilizzerà la stessa tastiera su tutti i MacBook e MacBook Pro che usciranno nel 2020.