Quip presenta l’app per Mac dedicata alla produttività

Quip è un’app che permette agli utenti di accedere e modificare i documenti online e offline su tutti i dispositivi (iOS compresi) e che ora è disponibile anche in versione desktop per Mac e Windows. Il tutto funziona tramite un account Quip già esistente o creato ex-novo.

image003

Quando l’utente è online, l’applicazione sincronizza gli aggiornamenti con quelli fatti dal resto del team, quindi ogni membro può continuare a collaborare sullo stesso documento. Quip risolve quindi diversi problemi, ad esempio ogni volta che si acquista un nuovo PC rimane il problema di trasferire, copiare e sincronizzare i file da un computer ad un altro. Se si è salvato tutto su disco rigido o associato alle email di qualcun altro, i file non sono accessibili in modo affidabile, consultabile o collaborativo, mentre con Quip Desktop, invece di scaricare allegati di posta elettronica e sincronizzare cartelle condivise, tutti i documenti della propria azienda saranno immediatamente disponibili nel momento in cui si accede.

Quip Desktop funziona sia con una connessione veloce sia offline. Quando si è offline, è possibile continuare a creare documenti, modificarli e inviare messaggi. Non appena si dispone di una connessione Internet, tutte le modifiche si sincronizzano alla rete, e tutti quelli che stanno lavorando al documento potranno vederle. Quando invece si è online, tutto avviene in tempo reale. È possibile vedere le persone digitare come se si stesse lavorando insieme ad un documento e chattare con loro in tempo reale. La transizione tra essere online e offline è senza soluzione di continuità. Quindi, se è presente una connessione internet estremamente lenta, gli aggiornamenti degli altri utenti saranno visualizzati non appena Quip li potrà leggere. In pratica, una rete lenta non potrà quindi limitare la propria esperienza.

Quando si utilizza Quip Desktop, tutti i documenti e messaggi sono sincronizzati sul disco rigido del computer, consentendo di aprire subito il documento stesso, senza download.

Nella versione per Mac dell’app, tutti i documenti Quip sono visualizzati su Ricerca Spotlight. Se si sta facendo una ricerca sul proprio computer, tutti i documenti collaborativi del team verranno visualizzati accanto ai propri file personali. Quip Desktop include anche le notifiche native per entrambe le versioni Mac e Windows: in pratica, se si riceve un messaggio o si condivide un documento, una notifica push apparirà in un angolo dello schermo e sarà possibile rispondere immediatamente.

La cosa interessante è che ogni modifica apportata sul desktop viene immediatamente sincronizzata con il telefono cellulare e tablet. Quip supporta tutti i dispositivi iPhone, iPad, cellulari Android e tablet Android.

Se avete un iPhone o iPad, Quip Desktop supporta anche Handoff, sarà quindi possibile iniziare a modificare sul proprio desktop e poi riprendere da dove si era interrotto direttamente dal proprio cellulare semplicemente facendo scorrere il dito.

Quip Desktop è disponibile da questo link.

MacBook Air M2 in sconto su amazon logo

Produttività