Apple aggiunge un nuovo produttore per i MacBook Air

Wingtech Technology torna tra i fornitori Apple per la produzione del MacBook Air M2.

Secondo quanto riferito, Apple ha aggiunto un terzo produttore a contratto alla sua catena di fornitura di MacBook che gestirà principalmente gli ordini di assemblaggio per il nuovo MacBook Air.

MacBook air m2

Il produttore Wingtech Technology, con sede in Cina, ha ottenuto gli ordini per il nuovo modello di MacBook Air appena annunciato da Apple. L’azienda si unisce a Quanta Computer e Foxconn, che già fanno parte della catena di fornitura di MacBook di Apple.

In precedenza si diceva che Wingtech fosse stata messa da parte da Apple a causa della produzione di prodotti di scarsa qualità. Nello specifico sembra che l’azienda avesse prodotto dei moduli della fotocamera frontale difettosi.

Alla WWDC 2022 Apple ha annunciato il “MacBook Air” di nuova generazione con un nuovissimo chip M2, design unibody ridisegnato, un display più luminoso con una tacca, nuove colorazioni come Starlight e Midnight, ricarica MagSafe, una fotocamera 1080p e altro ancora.

Il nuovo ‌MacBook Air‌ sarà disponibile il prossimo mese, ma Apple non ha fornito una data specifica. Il prezzo partirà da 1.529 euro negli Stati Uniti e il “MacBook Air” della generazione precedente con il chip M1 rimane disponibile a 1.229 euro.

Mac mini in sconto su

News