Il mercato PC frena, ma Apple continua a crescere

Malgrado una frenata del mercato PC, Apple registra ancora ottimi numeri.

Le vendite dei Mac continuano a crescere anche nel primo trimestre del 2022, come dimostrano i nuovi dati pubblicati da IDC.

Le spedizioni dei Mac hanno registrato una crescita anno su anno, malgrado un rallentamento del mercato dei PC. Apple è quindi tra i pochi produttori ad aver registrato il segno positivo nel primo trimestre del 2022 rispetto allo stesso periodo di un anno fa, per un totale di 7,2 milioni di Mac spediti (+4,3%). Il merito è soprattutto dei nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici.

La quota di Apple nel mercato dei PC è quindi cresciuta dall’8,1% all’8,9%, mentre nel complesso il settore PC ha registrato una perdita anno su anno del 5,1%, passando da 84,8 milioni a 80,5 milioni di unità spedite.

Lenovo si conferma al primo posto con il 22,7% della quota di mercato, nonostante una perdita del 9,2% anno su anno. Secondo posto per HP, con il 19,7% di quote di mercato malgrado il 17,8% in meno di unità spedite. Dell ha registrato una crescita del 6,1%, con i suoi 13,7 milioni di spedizioni che rappresentano una quota di mercato del 17,1%, mantenendola davanti ad Apple. Quinto posto diviso tra Asus e Acer, con 5,5 milioni di unità spedite nel trimestre.

Il calo generale è attribuito alla continua carenza della catena di approvvigionamento, nonché a un primo trimestre 2021 molto forte anche a causa della pandemia e dei vari lockdown.

Mac mini in sconto su

Dati di vendita