macOS Monterey, come sfruttare le novità su sicurezza e privacy

Scopriamo come utilizzare le funzioni di sicurezza e privacy integrate in macOS Monterey

Tra le tante novità di macOS Monterey, Apple ha implementato nuove funzionalità per migliorare la sicurezza e la privacy degli utenti. Ecco come sfruttarle al meglio.

macOS Monterey

Chi è nel mondo Apple da qualche tempo, sa quanta importanza dia l’azienda ai temi legati alla privacy e alla sicurezza. macOS Monterey non fa eccezione, visto che Apple ha integrato diverse novità facilmente utilizzabili dagli utenti.

Indicatori nella barra dei menu

macOS Monterey ha aggiunto un indicatore arancione nella barra dei menu che serve ad indicare agli utenti che il microfono è abilitato. Questa spia si affianca a quella di colore verde già presente in passato e legata alla fotocamera attiva. L’indicatore appare anche quando la barra dei menu è nascosta, si attiva automaticamente e non c’è modo di disattivarlo.

Cliccando sul Centro di Controllo nella barra dei menu, potrai anche vedere quali app stanno utilizzando il microfono. Andando in Preferenze di Sistema > Sicurezza e Privacy è possibile scegliere quali app possono accedere al microfono e alla fotocamera del Mac.

Protezione della privacy in Mail

La funzione di protezione della privacy in Mail è attivata di default su macOS Monterey, proprio come su iOS 15. Questa funzionalità migliora sensibilmente sicurezza e privacy quando si lavora con la posta elettronica, visto che va a nascondere il nostro indirizzo IP in modo tale che i mittenti non possano collegarlo ad altre nostre attività online o alla nostra posizione. Inoltre, questa funzione impedisce ai mittenti di un’e-mail di sapere quando abbiamo aperto o letto il messaggio.

Ovviamente, queste funzionalità native di macOS Monterey sono abilitate solo nell’app Mail di Apple e non in client terzi di posta elettronica.

Nascondi la mia e-mail

Nascondi la mia email

Nascondi la mia e-mail fa parte di iCloud+ ed è quindi disponibile solo per gli utenti che hanno un piano iCloud a pagamento.  Si tratta di un servizio integrato in “Accedi con Apple” e permette di creare indirizzi email unici e casuali da utilizzare per le app, i siti web e altro, se preferisci non inserire il tuo vero indirizzo email.

Per utilizzare Nascondi la mia email in macOS Monterey:

  1. Apri le Preferenze di Sistema sul tuo Mac
  2. Fai clic su ID Apple nell’angolo in alto a destra, quindi seleziona iCloud sul lato sinistro
  3. Scegli Opzioni accanto accanto a Nascondi la mia email
  4. Qui puoi vedere gli alias email esistenti che hai utilizzato in passato o crearne uno nuovo
  5. Clicca sull’icona + in basso a sinistra per creare un nuovo alias email.

Oltre a etichettare ogni alias, puoi anche aggiungere una nota così da ricordarti i motivi della relativa creazione.

iCloud Private Relay

Anche iCloud Private Relay è un’esclusiva di iCloud+. Questa funzione impedisce alle aziende di terze parti di determinare le abitudini di navigazione sul web creando una sorta di VPN da cui nemmeno Apple può trarre informazioni sull’utente. In ogni caso, iCloud Private Relay non può funzionare per falsificare la tua posizione e aggirare ad esempio le restrizioni di un servizio di video streaming.

Ecco come attivarlo su macOS Monterey:

  1. Apri le Preferenze di Sistema sul tuo Mac
  2. Fai clic su ID Apple nell’angolo in alto a destra, quindi seleziona iCloud sul lato sinistro
  3. Attiva la voce Relay privato

Ricordiamo che questa funzionalità è ancora in fase beta. Ricorda però che alcuni siti Web o servizi possono bloccare l’accesso quando iCloud Private Relay è attivato.

Apple MacBook Pro 14" M1 Pro in sconto su

Guide Mac