Apple ha scelto il nuovo fornitore di display mini-LED

Apple ha scelto il suo secondo fornitore di display mini-LED in vista dell'annuncio dei nuovi MacBook Pro.

Qualche settimana fa vi avevamo riportato la notizia che Apple stava cercando un nuovo fornitore di display mini-LED per soddisfare al meglio la domanda, soprattutto in vista del lancio dei nuovi MacBook Pro.

display mini-LED

Secondo DigiTimes, Apple avrebbe scelto Luxshare Precision Industry come secondo fornitore per la tecnologia di montaggio superficiale (SMT) per i display mini-LED. Il primo fornitore rimane Taiwan Surface Mounting Technology (TSMT).

Apple ha introdotto per la prima volta un display mini-LED nel suo iPad Pro da 12,9 pollici di fascia alta lo scorso aprile. A causa dell’elevata domanda e dei difficili tassi di rendimento della produzione, le spedizioni del dispositivo sono iniziate solo alla fine di maggio, ma in quantità molto limitate. In alcuni casi i tempi di spedizione arrivavano anche alla metà/fine di luglio. Questi problemi sono in gran parte stati causati dalla crisi sanitaria globale e dalla carenza globale di chip, uno scenario che potrebbe accompagnare anche il lancio dei prossimi MacBook Pro.

Si prevede che i prossimi MacBook Pro saranno molto richiesti grazie all’arrivo di diverse funzionalità e modifiche tanto attese. Oltre ad un nuovo chip Apple Silicon, i nuovi MacBook Pro avranno un design rinnovato, porte aggiuntive, tra cui uno slot per schede SD, e la rimozione della Touch Bar.

DigiTimes afferma che i nuovi MacBook Pro dovrebbero essere lanciati nel quarto trimestre dell’anno, che va da ottobre a dicembre. L’anno scorso Apple ha annunciato il suo chip M1 per Mac mini, MacBook Air e MacBook Pro in un evento digitale a novembre.

MacBook Air M1 in sconto su

News