Adobe Audition ora funziona nativamente su Apple Silicon

Adobe continua nel suo lavoro di aggiornamento della suite creative Cloud per supportare i nuovi chip M1.

Adobe Audition ha da poco ricevuto un nuovo aggiornamento che introduce il supporto nativo ai nuovi Mac con chip M1.

Con questo nuovo aggiornamento, Adobe Audition ora funziona in modo nativo su sistemi Apple Silicon, fornendo prestazioni migliorate per la registrazione e il missaggio di contenuti audio. È stata inoltre aggiunta una nuova funzionalità, denominata “Strip Silence”, che consente agli utenti di identificare e rimuovere regioni silenziose e inattive nelle clip senza perdere la sincronizzazione nell’audio multi-traccia.

Adobe sta continuando nel rendere compatibili nativamente tutti i suoi software con i nuovo Mac con chip M1. Tra gli altri prodotti già compatibili con i chip M1 troviamo Premiere Rush, Photoshop e Lightroom CC. Altri prodotti, invece, sono ancora in fase di beta testing.

MacBook Air M1 in sconto su

Aggiornamenti