Adobe Premiere Rush ora supporta i Mac M1

Adobe continua nel suo lavoro di aggiornamento della suite creative Cloud per supportare i nuovi chip M1.

Adobe ha rilasciato un importante aggiornamento per Premiere Rush, aggiungendo il pieno supporto per i nuovi Mac dotati di chip M1.

Premiere Rush è l’app di editing video di Adobe progettata per creare video in mobilità. L’aggiornamento di Premiere Rush offre maggiore velocità e ottimizzazione sui Mac dotati del nuovo chip ‌M1‌, come MacBook Air, MacBook Pro da 13 pollici e Mac mini, in modo che gli utenti possano lavorare più velocemente e fare di più.

Tra le novità software introdotte, invece, troviamo un nuovo Menù Contestuale della timeline. Gli utenti possono ora toccare un clip video sulla timeline per visualizzare il menù contestuale su iOS per dividere, duplicare o eliminare un clip. Inoltre, gli utenti possono toccare un clip video con audio per separare il clip audio dal video. Inoltre ora gli utenti possono ripristinare tutte le regolazioni per Colore, Audio e Trasformazioni.

Vi ricordiamo, inoltre, che il supporto nativo al chip M1 è già disponibile su Adobe Lightroom CC e Adobe Photoshop.

MacBook Pro 16" (512GB) in offerta su

Aggiornamenti