IconBox: un’applicazione dedicata alle icone!

Per tutti coloro che, per passione o per lavoro, abbiano a che fare con le icone, segnaliamo la possibilità di scaricare dal Mac App Store IconBox. Dopo il salto maggiori dettagli.

Prima di fornire qualche indicazione riguardo questa interessante applicazione, diciamo subito che IconBox può essere acquistato dal Mac App Store per 11,99 euro direttamente da questo link!

Detto questo, vediamo di che si tratta.

Quando, otto anni fa, fu lanciata la prima versione, IconBox era il primo “Icon Organizer” progettato per girare su Mac OS X e strutturato in modo tale da consentire agli utenti di organizzare al meglio le proprie raccolte di icone mediante un’interfaccia grafica simile a quella di iPhoto. Nella versione attuale, la 2.5.4, IconBox è stato completamente riscritto ed ora presenta una interfaccia completamente nuova.

IconBox è un’applicazione con 4 modalità:

1°) Modalità: “Organize”

In questa modalità l’applicazione dispone delle solite funzioni di organizzazione, con qualche aggiunta. Le librerie ora sono chiamate “Boxes”, le icone possono essere trascinate dal finder in una di esse ed è possibile creare tutte le cartelle che si desiderano. Inoltre le scatole possono essere organizzate in cartelle e sottocartelle il cui ordine può essere facilmente riorganizzato trascinandole. Sono state poi create le “Smart Boxes”, analoghe alle iTunes Smart Playlist; si tratta di cartelle costantemente aggiornate in base a criteri prestabiliti. Le funzioni di ricerca sono state rimodernate in modo da poter effettuare ricerche secondo vari criteri e la velocità è stata notevolmente aumentata.

Oltre ad organizzarle, l’utente può esportare le icone in vari formati come ICNS, PNG, TIFF, JPEG, GIF, PDF; in formato iContainer oppure in files compressi “.zip”, pronti per essere condivisi con gli altri.

2°) Modalità: “Customize”

Dalla versione n. 2, IconBox dispone della funzione di personalizzazione delle icone. Gli utenti, con un semplice “Drag-and drop” possono personalizzare le proprie icone di sistema, quelle del dock, quelle delle applicazioni, le icone del volume e persino il dock. Ciò significa che l’utente, una volta scaricato da vari siti web un “iContainers”, può agevolmente modificare il look del proprio sistema operativo premendo un singolo bottone.

3°) Modalità: “Tools”

IconBox dispone anche di una modalità “Tools”. Lo scopo di tale modalità è quello di ospitare vari strumenti correlati alle icone. X-Ray, ad esempio, scansiona le cartelle del sistema operativo per individuare le applicazioni presenti e, cliccando su una di esse, mostra tutte le icone e le immagini contenute dentro il pacchetto dell’applicazione, consentendo all’utente di visualizzarne un’anteprima, esportarle, ecc.

4°) Madalità: “Online”

La modalità “Online” dispone di 3 funzioni:

1: “Icon-Of-The-Day”: Ogni giorno è possibile scaricare direttamente in IconBox una nuova icona realizzata da un designer specializzato.
2: “Icon Sites”: E’ possibile visualizzare una lista dei maggiori siti di icone presenti sul web, aggiornata periodicamente e grazie ad un doppio click ciascun sito verrà aperto in una nuova scheda del borwser di default.
3: “IconFinder”: Si tratta di una funzione che, usando l’API di “iconfinder.com”, consentirà all’utente di effettuare ricerche tra più di 160.000 icone, con possibilità di scaricare istantaneamente quelle scelte in IconBox, ciò con un semplice “drag ‘n drop”, e con la possibilità di creare tutte le dimensioni necessarie delle icone.

 Chi fosse interessato può visualizzare altri screenshot o procedere all’acquisto dal Mac App Store direttamente da questo link!

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
App Store (Mac)