Problemi con lo standby del Mac? Resettiamo l’SMC – Guida

Tra le tante funzioni apprezzate di OS X, c’è sicuramente la capacità del sistema operativo della Mela di risvegliare il computer dallo standby in un attimo. Può succedere, tuttavia, che la chiusura dello schermo del portatile non comandi lo standby correttamente e, al successivo risveglio, si scopra che il Mac ha consumato la batteria, magari con la ventola attiva da ore. Può essere utile procedere con il reset del System Management Controller, SMC, procedura valida però solo per i processori Intel. E se non bastasse potrebbe toccare alla PRAM.

smc

Il reset SMC è particolarmente indicato nei seguenti casi:

Problemi di raffreddamento e gestione della ventola: la ventola gira costantemente ad alta velocità, nonostante il basso utilizzo della CPU.

Alimentazione e batteria: il Mac non si accende subito, lo standby non funziona, si verificano troppi arresti e riavvii casuali, la batteria non è in carica, il Mac non si sveglia dallo standby.

Problemi nella gestione dell’illuminazione: la retroilluminazione del display non cambia con la luce dell’ambiente, l’illuminazione della tastiera non funziona.

Video e display esterni:  il display esterno non funziona, non si attiva subito.

Problemi generali di prestazioni e funzionalità: lentezza “anomala” nonostante l’assenza di carico della CPU o dell’utilizzo del disco, Airport e Bluetooth assenti, dispositivi esterni non rilevati.

Se i problemi riscontrati del Mac rientrano in uno di questi casi, e si tratta di un modello con processore Intel, è il caso di provare il reset del controller SMC con una manovra molto semplice. La manovra è valida per i MacBook, i Pro, l’iMac e il Mini, ma con delle differenze.

Nel caso di un MacBook con batteria rimovibile:

Spegnere il Mac e rimuovere la batteria
Scollegare l’alimentatore, eppoi tenere premuto il tasto di accensione per 10 secondi
Rilasciare il tasto di accensione e ricollegare batteria e alimentatore
Accendere normalmente.

Nel caso di un MacBook con batteria interna:

Spegnere il Mac
Collegare l’alimentatore
Sulla tastiera tenere premuti contemporaneamente i tasti Shift + Ctrl + Opzione + pulsante di accensione (come da figura)
Rilasciare tutti i tasti
Accendere normalmente.

Nel caso di un iMac o Mini:

Spegnere il Mac
Scollegare il cavo di alimentazione
Premere e tenere premuto il pulsante di alimentazione del Mac per 10 secondi
Rilasciare il tasto
Ricollegare i cavi di alimentazione e avviare il Mac normalmente.

Se questa procedura non ha corretto i problemi del Mac, potrebbe essere il caso di procedere con il reset della PRAM, ovvero la RAM che registra tutti i parametri del Mac. In questo caso il supporto di Apple riferisce il problema essere nella batteria del computer se i parametri vengono persi ad ogni riavvio. Quindi la combinazione SMC + PRAM può risultare parecchio efficace.

Nella memoria PRAM sono, generalmente, conservate le seguenti informazioni:

  • Stato di AppleTalk
  • Configurazione della porta seriale e definizione della porta
  • Impostazione della sveglia
  • Font delle applicazioni
  • Posizione della stampante seriale
  • Velocità di autoripetizione dei tasti
  • Ritardo dell’autoripetizione dei tasti
  • Volume degli altoparlanti
  • Suono di avvertimento (bip)
  • Intervallo di doppio clic
  • Intervallo di lampeggiamento del cursore (velocità del punto di inserimento)
  • Velocità del mouse
  • Disco di avvio
  • Frequenza di lampeggiamento dei menu
  • Profondità del monitor
  • Indirizzamento a 32 bit
  • Memoria virtuale
  • RAM disk
  • Cache del disco
Un reset della PRAM riporta al valore predefinito tutti i parametri, compresa la data del sistema. Il reset si comanda nel seguente modo:
  1. Spegnere il computer.
  2. Individuare i tasti seguenti sulla tastiera: Cmd, Opzione (alt), P e R. Al passaggio 4 sarà necessario tenerli premuti contemporaneamente.
  3. Accendere il computer.
  4. Premere e tenere premuti i tasti Cmd+Opzione+P+R. È necessario premere la combinazione di tasti prima che venga visualizzata la schermata grigia.
  5. Tenere premuti i tasti finché il computer non si è riavviato e finché non si sente il suono di avvio per la seconda volta (è questo il segnale dell’avvenuto reset).
  6. Rilasciare i tasti.

Fonte: osxdaily, supporto Apple

iMac in sconto su

Guide Mac