Il browser Opera ora supporta nativamente i Mac M1

Anche il browser Opera è finalmente compatibile in modo nativo con i nuovi Mac dotati di chip M1.

Opera ha rilasciato un nuovo aggiornamento per il suo browser Mac, che ora finalmente supporta nativamente i nuovi chip M1 e garantisce prestazioni due volte più veloci su queste macchine.

Opera ora supporta nativamente la nuova linea di processori Apple M1, con l’obiettivo di rendere l’esperienza online il più agevole possibile. Con questa ultima versione, Opera funziona due volte più velocemente rispetto alla versione precedente del browser, garantendo un accesso più rapido a tutti i siti Web e una transizione più rapida alle funzionalità integrate di Opera.

Inoltre, la nuova versione del browser Opera per Mac offre la possibilità di impostare scorciatoie da tastiera personalizzate per la sua funzione Flow, che collega il browser del computer con Opera per iOS e Android. Questa connessione è in sostanza una chat crittografata end-to-end per l’invio di note, immagini, link e file.

L’ultima build del browser Opera compatibile con il chip M1 è disponibile sul sito web ufficiale.

MacBook Air M1 in sconto su

App Store (Mac)