Accountsd: come risolvere l’impatto elevato della CPU su Mac

Dal rilascio di macOS Catalina versione 10.15.7 alcuni utenti stanno riscontrando gravi problemi con la CPU dei loro MAc. Questo problema prende il nome di: Accountsd. Vediamo cos'è e come risolverlo.

Dopo il rilascio di macOS Catalina versione 10.15.7, un numero crescente di utenti ha riscontrato un problema con un processo di sistema denominato “accountsd” che causa un utilizzo molto elevato della CPU in Activity Monitor e il relativo rallentamento del  Mac.

accountsd problema cpu mac

Un utente nelle community di supporto Apple ha condiviso uno screenshot del processo “accountsd” con un utilizzo della CPU superiore al 400%, che ha reso il proprio MacBook Pro 2018 praticamente inutilizzabile.

Sebbene questo problema sia emerso occasionalmente nel corso degli anni, c’è stato un notevole aumento dei reclami nelle community di supporto Apple, nei forum su Twitter, Reddit, Stack Exchange e altrove dal rilascio di macOS Catalina versione 10.15.7, con gli utenti tentando di risolvere il problema.

Cos’è accountsd?

Accountsd è un daemon, parte del framework Accounts. La documentazione per gli sviluppatori di Apple afferma che questo framework aiuta gli utenti ad accedere e gestire i propri account esterni dalle app, senza richiedere loro di inserire le credenziali di accesso.

Come risolvere il problema?

Gli utenti afflitti dal problema hanno offerto una vasta gamma di potenziali soluzioni, ma la risoluzione dipende da caso a caso:

  1. Alcuni utenti sono riusciti a risolvere il problema disconnettendosi dal proprio account ID Apple in Preferenze di Sistema> ID Apple> Panoramica> Esci, riavviando il proprio Mac e quindi accedendo nuovamente all’account.
  2. Un utente su Stack Exchange ritiene che il problema sia correlato a un bug con l’indicizzazione dei file sul Mac. La sua soluzione prevede il ripristino dell’indicizzazione accedendo a Preferenze di Sistema> Spotlight> Privacy e aggiungendo (+) l’unità di archiviazione (“Macintosh HD” per impostazione predefinita) all’elenco “Impedisci a Spotlight di cercare queste posizioni”. Quindi, rimuovi (-) l’unità dall’elenco e il Mac inizierà la reindicizzazione. Il processo di indicizzazione può rallentare temporaneamente il Mac, quindi si consiglia di completare questi passaggi durante la notte.
  3. Per quanto riguarda la risoluzione dei problemi più avanzata, alcuni utenti sono riusciti a navigare in “~ / Library / Accounts” e rinominare il file “Accounts4.sqlite” in “Accounts4.sqlite.testbackup” o utilizzare comandi dal Terminale più complessi, ma attenzione, poiché queste soluzioni potrebbero influire sugli account iCloud o sulla sincronizzazione.

Il problema non è ancora stato riportato ufficialmente da Apple, ma appena questo accadrà aggiorneremo l’articolo con la soluzione definitiva, così da eliminare una volta per tutte il problema relativo ad accountsd.

Guide Mac