Primi test termici e grafici su MacBook Pro da 16 pollici

Gran parte dell’attenzione rivolta al MacBook Pro da 16 pollici è stata per il ritorno dei tasti a forbice della Magic Keyboard e per lo schermo leggermente più grande. Ma non è tutto qui, infatti ci sono novità anche lato grafico e termico, come possiamo vedere in questo stress test.

Lo YouTuber Dave Lee ha condiviso uno sguardo su come i miglioramenti del nuovo MacBook Pro da 16 pollici, come il nuovo sistema termico, l’hardware grafico e altro, influiscono sulle prestazioni generali. Negli ultimi anni, il MacBook Pro ha avuto qualche problema di throttling termico, ma con il sistema termico riprogettato sul nuovo modello da 16 pollici, sembra che le cose siano nettamente migliorate.

Quando si gioca con il MacBook Pro da 16 pollici con AMD Radeon Pro 5300M e 5500M si ottiene un frame rate migliore, rispettivamente a 49 e 42 fps a media risoluzione, rispetto ai 40 e 25 fps che si ottenevano con la Vega 20 e 560X.

MacBook Pro da 16 pollici

Anche nei rendering video, il MacBook Pro da 16 pollici mostra ancora una volta prestazioni migliorate, anche se solo leggermente, grazie ai nuovi chip grafici.

Nel complesso, Dave ritiene che l’ultimo notebook di Apple offra un qualcosa di meglio rispetto ai modelli precedenti. Anche se sottolinea la mancanza di Wi-Fi 6, una fotocamera FaceTime a 1080p e altro ancora, afferma: “Questo è il miglior laptop che hanno realizzato negli anni“.

Hardware