Informant: nuova ed utile app calendario per Mac

Gli autori Fanatic Software hanno finalmente deciso di pubblicare un’apposita versione della loro nota app calendario per dispositivi iOS anche su Mac App Store. “Informant” è ora disponibile anche per macOS.

Gli autori Fanatic Software riuscirono a realizzare un’ottima app calendario da utilizzare sui dispositivi iOS, ma esitarono per lungo tempo nel realizzare un’apposita versione anche per Mac. Finalmente l’attesa si è conclusa con l’arrivo di Informant. L’app necessita di 41.4 MB per il download, risulta già localizzata in numerose lingue tra cui anche l’italiano e richiede macOS 10.11 o versioni successive per poter essere installata.

Informant è un’app calendario per Mac. La versione reperibile su Mac App Store ha un prezzo abbastanza alto, pari a 54,99 €, ma potete scaricare la versione demo direttamente dal sito dei dev e testarla gratuitamente per 30 giorni. L’applicativo offre numerose funzioni aggiuntive non presenti nell’app “Calendario” installata di default in macOS: un apposito manager per le cose da fare ed i vostri progetti, possibilità di inserimento tramite voce, barra dei menu e tanto altro ancora.

Informant per iOS è stato recentemente aggiornato, apportando migliorie sia in ambito bugfixes, sia per quanto riguarda l’estetica. Inoltre risulta graficamente compatibile anche con i nuovi iPhone X. Mentre la versione per Mac potrà essere acquistata mediante unico pagamento, per iOS è stata introdotta l’utilizzo integrale mediante abbonamento. Ad esempio potrete scegliere la modalità mensile al prezzo di 2,99 € oppure l’abbonamento annuale a 19,99 €.

Anche se si tratta di un’app ben fatta, capace di offrire numerose caratteristiche, su iOS resto comunque aggrappato alla mia app calendario preferita Calendars 5, mentre su Mac, date le mie esigenze, l’app “Calendario” presente di default in macOS, risulta più che sufficiente.

App Store (Mac)