Primo video confronto tra il nuovo MacBook da 12 pollici e un MacBook Air

Su YouTube è stato pubblicato un nuovo video che mostra un interessante confronto tra il nuovo MacBook da 12 pollici e un MacBook Air da 11 pollici rilasciato nel 2013.

Screen-Shot-2015-04-06-at-10.40.47-PM

Il nuovo MacBook da 12 pollici sarà disponibile ufficialmente solo dal 10 aprile, ma un sito ucraino è riuscito ad averlo qualche giorno prima e a pubblicare un completo video confronto con il MacBook Air da 11 pollici rilasciato nel 2011.

Il video si concentra su alcune caratteristiche più importanti del MacBook, come il Force Touch, la tastiera e il connettore USB-C. Non mancano gli apprezzamenti per il design e, soprattutto, le dimensioni del nuovo MacBook, che viene definito sottile “quasi quanto un iPad di prima generazione“.

Da notare anche l’assenza del logo luminoso e l’ottima autonomia della batteria, che si attesta sulle 9 ore di utilizzo.

Il nuovo MacBook ha un display Retina da 12″, il più sottile mai integrato in un Mac, una tastiera di dimensioni regolari, più sottile che mai e reattiva, il nuovo trackpad Force Touch, che introduce un nuovo livello di interattività nel Mac, una porta USB-C super compatta per trasferire dati, uscita video e ricarica, tutto in un unico connettore, e una batteria dal design innovativo, che ottimizza ogni millimetro di spazio per offrire un’autonomia di un giorno. Con uno spessore di soli 13,1 mm nel punto più alto, il design del nuovo MacBook è più sottile del 24% rispetto al MacBook Air da 11″. Con un nuovo guscio unibody ottenuto tramite fresatura di precisione e dotato di antenne Wi-Fi integrate e di una parte superiore con logo Apple in acciaio inossidabile lucido, si tratta del primo MacBook con un guscio interamente realizzato in metallo.

Altra novità è il display da 12″, di tipo Retina in formato 16:10. Spesso soli 0,88 mm, il display Retina del nuovo MacBook è il più sottile mai integrato in un computer Mac. Con un’apertura più ampia per ogni pixel, è anche efficiente: utilizza il 30% di energia in meno degli attuali display Retina sui notebook Mac, offrendo lo stesso livello di luminosità. E con una risoluzione di 2304×1440 pixel, la qualità delle immagini è sempre elevata.

Il MacBook ha inoltre il nuovo trackpad Force Touch, che porta un nuovo livello di interattività sul Mac. Questo nuovo trackpad è dotato di sensori di pressione integrati che permettono di cliccare in qualsiasi punto; inoltre, grazie al feedback aptico, la risposta è sempre immediata e uniforme. È possibile persino personalizzare la risposta del trackpad modificando la quantità di pressione necessaria per registrare ogni clic. E con il trackpad Force Touch è possibile utilizzare un nuovo gesto, chiamato clic prolungato, vale a dire un clic seguito da una pressione più profonda, per attività quali visualizzare la definizione di una parola, far apparire rapidamente una mappa o aprire l’anteprima di un file.

Prezzi e Disponibilità
Il nuovo MacBook sarà disponibile da venerdì 10 aprile sull’Apple Online Store, presso gli Apple Store e alcuni Rivenditori Autorizzati Apple. MacBook è disponibile con processore Intel Core M dual-core a 1,1GHz con velocità Turbo Boost fino a 2,4GHz, 8GB di memoria, unità flash da 256GB e processore Intel HD Graphics 5300 a un prezzo a partire da €1.499 IVA incl.; e con processore Intel Core M dual-core a 1,2GHz con velocità Turbo Boost fino a 2,6GHz, 8GB di memoria, unità flash da 512GB e processore Intel HD Graphics 5300 a un prezzo a partire da €1.829 IVA incl.. Ulteriori specifiche tecniche e opzioni di personalizzazione sono disponibili online su www.apple.com/macbook.

[via]

Mac mini in sconto su

MacBook Air