A sorpresa, il nuovo MacBook Retina viene certificato EPEAT

Dopo la decisione di reintegrare le certificazione EPEAT per i propri prodotti, poche ore fa Apple ha aggiunto tale certificazione anche sul nuovo MacBook Pro 15″ Retina Display.

Aveva fatto molto discutere la decisione presa da Apple di abbandonare la certificazione EPEAT considerata ormai superata, una certificazione ambientale che viene data a quei prodotti che rispettano alcuni standard sul riciclaggio dei materiali utilizzati per produrre un computer. La società di Cupertino ha quindi deciso di fare marcia indietro, ed oggi anche il nuovo MacBook Retina guadagna la certificazione EPEAT.

Questo significa che il nuovo notebook rispetta l’EPEAT, malgrado Apple avesse deciso di non certificare più i suoi prodotti con tale standard. Malgrado il nuovo MacBook Pro rientri in tali standard, ha ottenuto i punteggi più bassi per quanto riguarda la selezione di materiali e il consumo di energia. E’ stato invece premiato con il massimo dei voti per quanto riguarda il design di fine ciclo. Questa certificazione smentisce tutti coloro che avevano visto nella mossa di Apple di abbandonare l’EPEAT come un tentativo di non far bocciare il nuovo MacBook Pro, proprio a causa delle difficoltà di smaltirlo a fine ciclo. Ed invece proprio in questo punto ha ottenuto il massimo dei voti.

Il nuovo MacBook Pro ottiene il massimo dei voti anche per la longevità del prodotto e per il suo ciclo di vita. Il punteggio totale ottenuto è di 21 su 27, sicuramente un buon risultato.

[via]

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
MacBook Pro