L’aggiornamento di Pixelmator Pro rende più semplice creare modelli riutilizzabili

Una novità molto interessante per i modelli arriva su Pixelmator Pro 3.0.

L’ultimo aggiornamento di Pixelmator Pro introduce la versione 3.0, con un modo completamente nuovo di creare modelli riutilizzabili per i progetti Pixelmator.

L’aggiornamento in questione viene fornito con 200 modelli e modelli di design premium e le funzionalità segnaposto integrate consentono agli utenti di crearne di proprie. La funzionalità di creazione di modelli consente di contrassegnare come sostituibile un determinato livello di contenuto, aggiungendo inoltre un piccolo pulsante per rendere più semplice la sostituzione di un’immagine con un’altra. Inoltre, è anche possibile impostare un gruppo predefinito di alternative che Pixelmator presenterà all’utente quando seleziona quel determinato modello.

I colori utilizzati in un documento Pixelmator si trovano ora al centro, sotto un nuovo pulsante Colori documento posto nella barra degli strumenti. Basterà modificare un colore condiviso in quel pannello per cambiare tutti i riferimenti a quel colore nel progetto in una volta sola.

LEGGI ANCHE: Pixelmator Pro si aggiorna con novità per il browser delle foto e tanto altro

modelli Pixelmator Pro

Sfruttando queste funzionalità, Pixelmator Pro ora viene fornita con 200 modelli integrati. È disponibile un’ampia varietà di modelli in bundle, inclusi design di poster, formati condivisibili per i social media e prototipi di screenshot con il frame di dispositivi Apple come Mac, iPad Pro e iPhone 14 Pro. I modelli in bundle sono di altissima qualità e raggruppati per marchio, in cui ogni modello nel gruppo condivide un linguaggio di progettazione e un tema comune.

Il nuovo aggiornamento di Pixelmator Pro è disponibile gratuitamente nel Mac App Store. Per i nuovi clienti, invece, Pixelmator Pro ha un prezzo di 39,99 euro.

iMac in sconto su

Aggiornamenti