Apple abbandona completamente Intel sui MacBook Pro e MacBook Air

Come cambia la lineup dei portatili Apple ora che non c'è più nessuna variante Intel?

Apple non offre più ai clienti la possibilità di acquistare le varianti Intel dei suoi computer portatili. Con l’arrivo dei nuovi MacBook Pro da 14″ e da 16″ con chip M1 Pro ed M1 Max, la lineup di Apple abbandona totalmente Intel.

m1 max

Apple prosegue nella sua transizione da Intel ad Apple Silicon (ARM) e lo fa chiudendo completamente le porte ai computer portatili con chip Intel. Da oggi, nessun MacBook in vendita presso Apple è dotato di chip Intel e ciò che resta delle precedenti generazioni è disponibile presso i rivenditori autorizzati fino ad esaurimento scorte.

Gli unici computer di casa Apple ad offrire ancora processori Intel sono i Mac mini, gli iMac da 21.5″ e da 27″ e i Mac Pro. Molto probabilmente, nel corso del prossimo anno assisteremo alla progressiva sparizione dei chip Intel nella lineup desktop di Apple e allora sapremo che la transizione verso Apple Silicon sarà davvero compiuta.

Ecco i MacBook Apple Silicon

MacBook pro

La lineup dei portatili di Cupertino è ora così composta:

MacBook Air

MacBook Pro 13″

MacBook Pro 14″

  • MacBook Pro M1 Pro 14″ (512GB) – 2349€
  • MacBook Pro M1 Pro 14″ (1TB) – 2849€

MacBook Pro 16″

  • MacBook Pro M1 Pro 16″ (512GB) – 2849€
  • MacBook Pro M1 Pro 16″ (1TB) – 3079€
  • MacBook Pro M1 Max 16″ (1TB) – 3949€

E voi siete del team Intel oppure tifate per Apple Silicon? Fatecelo sapere nei commenti!

MacBook Air M1 in sconto su

Senza categoria