Apple annuncia i nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici

Scopriamo tutte le novità dei MacBook Pro 2021 da 14 e 16 pollici presentati da Apple.

I grandi protagonisti dell’evento Unleashed di Apple sono i nuovi MacBook Pro da 14 e 16 pollici., che vengono rinnovati sia internamente che esternamente.

macbook pro 14 16

M1 Pro e M1 Max

I nuovi MacBook Pro sono dotati del chip M1 Pro appena presentato da Apple, con 8 core ad alte prestazioni e 2 core ad alta efficienza, insieme a una GPU a 16 core e 32 GB di RAM. In alternativa sono disponibili le versioni con chip M1 Max, che raddoppia sia RAM che GPU.

Il chip M1 Pro è una versione potenziata del chip M1, con una larghezza di banda di memoria fino a 200 GB/s, fino a 32 GB di RAM e più del doppio del numero di transistor. Apple afferma che le prestazioni della CPU sono circa il 70% più veloci rispetto a M1, mentre le prestazioni della GPU offrono velocità pari al doppio rispetto alla precedente generazione.

A differenza degli altri notebook professionali che riducono le prestazioni quando non sono collegati all’alimentazione, MacBook Pro offre le stesse performance anche quando è alimentato solo a batteria.

Design

macbook pro design

I nuovi MacBook Pro 2021 sono stati progettati con un nuovo guscio in alluminio che ottimizza lo spazio interno per offrire più prestazioni e funzioni. Il guscio si sviluppa attorno al nuovo sistema termico in grado di spostare il 50% di aria in più rispetto alla generazione precedente, anche con velocità ridotte della ventola. Apple promette che il sistema non dovrà azionare le ventole per la maggior parte delle attività che l’utente svolge ogni giorno.

tacca macbook pro

Il nuovo MacBook Pro è inoltre dotato della tastiera Magic Keyboard in un alloggiamento nero a doppia anodizzazione, con simboli retroilluminati sui tasti e una fila di tasti funzione di altezza standard. I tasti funzione fisici, incluso il tasto Esc più grande, sostituiscono la Touch Bar, tanto criticata da molti utenti. La nuova tastiera è abbinata al trackpad Force Touch.

tastiera macbook pro

Display

Per la prima volta, Apple lancia un modello da 14,2 pollici, che si va ad affiancare alla versione da 16 pollici più costosa. Entrambi i modelli hanno un display più grande rispetto alla generazione precedente: l modello da 16″ offre un display da 16,2″ con 7,7 milioni di pixel, più di qualsiasi altro notebook Mac. Il modello da 14″ offre più spazio a video con un’area attiva di 14,2″ e un totale di 5,9 milioni di pixel. Abbiamo anche cornici più sottili e una tacca frontale che ospita la webcam. L’altezza della barra dei menu viene estesa per adattarsi  alla tacca.

tacca macbook pro

Il display mini-LED Liquid Retina XDR ha più pixel e supporta sia il contrasto elevato (1.000.000:1) che fino a 1.600 nit di luminosità di picco. La gamma dinamica HDR offre immagini più dettagliate nelle parti sovrailluminate e in quelle in ombra, neri più profondi e colori più vivaci, grazie anche all’ampia gamma cromatica P3 e supporto a un miliardo di colori per tantissime sfumature. Il nuovo display introduce inoltre su Mac la tecnologia ProMotion con un refresh rate adattivo fino a 120Hz. ProMotion varia automaticamente il refresh rate in base al movimento dei contenuti a video per  limitare il consumo della batteria e rendere ogni attività ancora più fluida e reattiva. Inoltre, chi si occupa di editing video potrà inoltre impostare un refresh rate fisso ottimale per il girato.

display macbook pro 2021

Connettività

magsafe.png

Entrambi i modelli hanno tre porte Thunderbolt 4 (che possono essere utilizzate anche per la ricarica, in alternativa al MagSafe) utili per collegare periferiche ad alta velocità, uno slot per schede SD, una porta HDMI per collegare  monitor e TV, e un jack per cuffie ottimizzato che supporta anche le cuffie ad alta impedenza. Come indicato nelle specifiche tecniche di Apple, la porta HDMI non è purtroppo il top della gamma, visto che si tratta di una HDMI 2.0 e non di una porta HDMI 2.1. La porta HDMI 2.0 supporta un singolo display 4K con una risoluzione fino a 60Hz. La tecnologia HDMI 2.1 avrebbe consentito di collegare un display 4K con una frequenza di aggiornamento di 120Hz.

La vera novità è MagSafe che torna su MacBook Pro con MagSafe 3, con un design aggiornato e supporto per una maggiore potenza.

magsafe macbook pro 2021

Con il chip M1 Pro e le porte Thunderbolt è possibile collegare fino a due Pro Display XDR, mentre con il chip M1 Max si possono collegare fino a tre Pro Display XDR e una TV 4K contemporaneamente (record per un MacBook Pro). Per la connettività wireless MacBook Pro offre Wi-Fi 6 e Bluetooth 5.0.

webcam macbook pro

All’interno della tacca in stile iPhone alloggia la nuova webcam con risoluzione 1080p, capace di offrire prestazioni nettamente migliori anche in condizioni di scarsa luminosità. Il sistema sfrutta il processore ISP e il Neural Engine dei chip M1 Pro e M1 Max per il video computazionale e migliora così la qualità video per immagini più nitide e tonalità della pelle più naturali. Apple ha aggiornato anche il microfono e gli speaker interni. Il nuovo sistema audio composto da sei altoparlanti ad alta fedeltà include due tweeter e quattro woofer force-cancelling, per l’80% di bassi in più. Il sistema supporta inoltre l’audio spaziale, che crea un’esperienza di ascolto tridimensionale.

Batteria

Grazie all’efficienza energetica dei nuovi Apple Silicon, la batteria dura fino a 2-4 volte in più rispetto ai precedenti modelli durante l’esecuzione di attività intensive. Come accennato prima, sarà anche possibile lavorare senza problemi sull’editing di video 8K quando il MacBook Pro è alimentato dalla batteria, per un tipo di attività praticamente impossibile per tutti gli altri laptop di questa classe. Ritornando all’autonomia, è possibile arrivare a 17 ore di riproduzione video sul modello da 14 pollici e a 21 ore per il modello da 16 pollici. Grazie alla ricarica veloce, potremo ricaricare la batteria fino al 50% di capacità in soli 30 minuti.

Prezzi e disponibilità

I nuovi modelli di MacBook Pro con chip M1 Pro e M1 Max sono disponibili in grigio siderale e argento da oggi per il preordine. Le consegne inizieranno martedì 26 ottobre, quando saranno disponibili anche in alcuni Apple Store e Rivenditori Autorizzati Apple. Il nuovo MacBook Pro da 14″ ha un prezzo a partire da 2.349€, mentre il nuovo MacBook Pro da 16″ ha un prezzo a partire da 2.849€.

MacBook Air M1 in sconto su

News