In arrivo MacBook 12 e iMac con Apple Silicon?

La sorpresa Apple di fine anno potrebbe essere un nuovo MacBook da 12 pollici, dotato del nuovo processore ARM personalizzato sviluppato dall'azienda.

Entro la fine dell’anno, Apple potrebbe lanciare un nuovo MacBook da 12 pollici super leggero e con nuovo processore personalizzato Apple Silicon. Previsto anche un nuovo iMac nella seconda metà del 2021.

macbook 12 2020

Nome in codice “Tonga”, il primo Mac con chip ARM personalizzato dovrebbe utilizzare un processore A14X prodotto da TSMC, in grado di garantire un’autonomia della batteria tra le 15 e le 20 ore.

Questo MacBook 12 con display Retina potrebbe arrivare entro fine anno. Oltre al processore Apple Silicon, il nuovo MacBook dovrebbe pesare meno di 1 chilogrammo, integrare una porta USB Type-C e proporre cornici dello schermo leggermente più sottili. Il processore A14X dovrebbe essere utilizzato anche sulla prossima generazione di iPad Pro.

Alcune settimane fa, l’analista Ming-Chi Kuo aveva invece affermato che il primo Mac Apple Silicon sarà un MacBook Pro da 13,3 pollici, previsto sempre per fine anno.

Chi avrà ragione?

Intanto, altri rumor parlano del prossimo iMac previsto per la seconda metà del 2021. Il nome in codice è “Lifuka”, mentre la grande novità sarebbe proprio la presenza del processore Apple Silicon A14X realizzato da TSMC con processo a 5 nanometri. Questo processore sarebbe in grado di offrire prestazioni nettamente superiori, oltre ad una migliore efficienza energetica, rispetto ai chip Intel. Anche la GPU per questo primo iMac con processore ARM personalizzato sarà progettata interamente da Apple.

Grazie ai nuovi chip personalizzati, Apple offrirà prestazioni per watt leader del settore, andando a combinare CPU, GPU, controller SSD personalizzati e molti altri componenti. I nuovi chip Apple includeranno anche il Neural Engine per le applicazioni di apprendimento automatico e dovrebbero sostituire totalmente i processori Intel su Mac entro due anni.

Rumor