I Mac Apple Silicon avranno nuove e più semplici opzioni di recovery

Con i primi Mac ARM, Apple introdurrà nuove opzioni per il recovery e fornirà anche nuovi strumenti come lo Sharing Mode.

Apple ha mostrato alcune modifiche che vedremo nelle opzioni di ripristino sui Mac con architettura ARM Apple Silicon.

schermata avvio mac arm

Tra le novità avremo una nuova schermata delle opzioni di ripristino macOS, nonché la deprecazione della modalità Target Disk.

Attualmente, è possibile accedere a varie funzionalità di ripristino di macOS all’avvio del sistema, ma ognuna richiede una combinazione di tasti diversa. Ad esempio, devi tenere premuto Command-R per la modalità di recupero o cancellare la NVRAM tenendo premuto Option – Command – P – R. A partire dai Mac basati su Apple Silicon, tuttavia, Apple semplificherà questo processo.

LEGGI ANCHE: Apple Silicon: ecco la rivoluzione del settore informatico!

In una sessione del WWDC intitolata “Explore the New System Architecture of Apple Silicon Macs“, Apple ha spiegato che gli utenti saranno in grado di accedere alle opzioni di ripristino di macOS semplicemente tenendo premuto il pulsante di accensione all’avvio del Mac. Una volta dentro, questa novità presenterà una schermata che consente di accedere a ulteriori opzioni di ripristino, oltre ai classici tasti per avviare normalmente macOS o spegnere il computer.

schermata avvio mac arm

Apple fa poi sapere che i Mac ARM non avranno più la modalità Target Disk, sostituita dalla funzione Sharing Mode. Questo significa che, invece di trasformare il tuo Mac in un disco rigido esterno, la modalità Sharing lo trasformerà in una condivisione di file di rete SMB che permetterà di accedere ai dati dopo l’autenticazione.

startup disk mac arm

Questi Mac avranno anche una maggiore sicurezza in fase di avvio. Ogni volume di avvio può essere impostato su una modalità di sicurezza diversa, ovvero protezione completa (impostazione predefinita) o protezione ridotta. Ciò significa che i dischi esterni potranno essere avviati senza ridurre la sicurezza.

In modalità di sicurezza ridotta, puoi avviare qualsiasi versione supportata di macOS, anche se Apple non la firma più. E se un’app o un accessorio su cui fai affidamento utilizza un’estensione del kernel di terze parti per abilitare la funzionalità, dovrai utilizzare questa modalità.

Infine, Apple Silicon Mac includerà una nuova area di ripristino del sistema che offre una versione bare-bones di macOS con supporto per la reinstallazione o il recovery di macOS.

News