Le spedizioni di iMac da 27″ si allungano, nuovo modello alla WWDC 2020?

I tempi di consegna per un iMac da 27 pollici si sono allungati parecchio ultimamente, portando a credere che una nuova versione sia ormai prossima ad arrivare alla WWDC 2020.

Molti utenti hanno notato che le stime di spedizione per l’iMac da 27 pollici si sono allungate, portando alcuni a credere che arriverà una nuova versione durante il keynote della WWDC 2020 che si terrà il prossimo 22 giugno.

In realtà le stime di spedizione si sono allungate già da oltre un mese, probabile conseguenza della crisi sanitaria globale che stava colpendo le catene di approvvigionamento e di produzione in tutto il mondo. La carenza di alcuni componenti ha sicuramente rallentato la capacità di Apple di produrre gli iMac, ma l’azienda potrebbe anche aver voluto ridurre intenzionalmente le scorte in vista del lancio di nuovi modelli.

Attualmente, se si va all’interno del sito di Apple, si può notare che le stime di spedizione per un iMac da 27 pollici riportano una data di consegna tra il 25 giugno e il 2 Luglio, al contrario della variante da 21,5 pollici, dove le stime di spedizione riportano una data di consegna del 12 giugno.

Infatti, secondo gli ultimi rumor, una nuova versione completamente ridisegnata dell’iMac da 27 pollici dovrebbe essere svelata durante la WWDC 2020, mentre una nuova versione da 23 pollici dovrebbe arrivare nella seconda metà dell’anno. Il nuovo iMac presenterà cornici molto più sottili e una gamma completamente dotata di unità SSD, che porterà all’abbandono del Fusion Drive, il chip di sicurezza T2 di Apple e le nuove GPU Navi di AMD.

News