Lo slot per SD Card e altre porte sempre più lontane, parola di Phil Schiller

Phil Schiller si è espresso sul futuro di alcune porte ormai dimenticate sui MacBook Pro, sempre più lontane dal futuro dei laptop di Apple

A margine del rilascio ufficiale dei nuovi MacBook Pro da 16 pollici è tornato a parlare Phil Schiller, senior vice president di Apple, riguardo il presente e l’immediato futuro dei Mac.

Nell’intervista rilasciata da Schiller a CNET il dirigente ha parlato della nuova tastiera del MacBook Pro 16 pollici, sicuramente una delle novità più attese dopo le critiche ricevuto dal vecchio modello oggetto di soventi guasti.

In uno dei passaggi dell’intervista condotta dallo YouTuber Jonathan Morrison si ritorna su un argomento spesso discusso, ovvero quello relativo alle porte di connessione. Apple è sempre stata da anni una delle aziende più audaci in quanto a rinnovamenti delle interfacce di connessione, un rinnovamento non sempre gradito come nel caso dello slot per SD Card; la rimozione di tale supporto ha sempre provocato qualche piccolo mal di pancia tra i professionisti del settore audio e video, che si trovano costretti ad utilizzare un adattatore per poter scaricare sul proprio Mac i video e le immagini realizzate con la propria strumentazione.

Phil Schiller sembra aver definitivamente chiuso la porta in faccia al ritorno di tali supporti, esprimendosi così sulla questione:

Probabilmente non ritorneranno ma in futuro le cose possono sempre cambiare. Abbiamo trascorso molto tempo con MacBook Pro sondando ciò che i nostri clienti utilizzano di più e sempre più clienti stanno sfruttando al massimo USB-C e Thunderbolt amandone le prestazioni, versatilità e la capacità di ricarica. Pensiamo di avere il notebook di fascia più alta anche grazie alle quattro porte USB-C / Thunderbolt che offrono il massimo delle prestazioni per le cose che farai negli anni a venire. Questa scelta porta inevitabili compromessi per alcuni tipi di media tradizionali come lettori di schede SD e questo significa utilizzare un adattatore. Dopo una lunga ricerca pensiamo di aver fatto la cosa migliore per i clienti

Insomma, il ritorno di alcune interfacce come lo slot per la SD Card sembra ormai sempre più lontano. Condividete le dichiarazioni di Phil Schiller?

News