Touché, un’app per provare la Touch Bar su qualsiasi Mac

Le consegne dei nuovi MacBook Pro con Touch Bar sono iniziate e in questi giorni moltissime persone potranno finalmente mettere mano (o meglio, dita) sulla nuova Touch Bar. Per gli indecisi all’acquisto, invece, arriva una nuova applicazione che consente di provare la Touch Bar su qualsiasi Mac. Si chiama Touché.

dsc00163-2

Sul nuovo MacBook Pro è scomparsa la riga dei tasti funzione in favore di una barra OLED dinamica e touch denominata da Apple “TouchBar”. Si tratta dell’innovazione più importante dei nuovi MacBook Pro che segna una rottura importante per la gamma di laptop Apple. Proprio per questo diversi utenti nutrono alcuni dubbi sull’efficacia e sulla comodità di utilizzare la Touch Bar. Questi dubbi potreste risolverli scaricando una nuova applicazione gratuita per Mac denominata Touché.

Una volta scaricata l’app, basterà lanciarla (non è richiesta installazione) per far comparire la Touch Bar sul vostro Mac (non Book Pro 2016) per utilizzarla su schermo. Ovviamente l’interazione non avverrà tramite touch ma gli input dovranno essere impartiti tramite mouse o trackpad. Molto interessante anche il fatto che Touché supporta tutte le applicazioni, di Apple e non, già ottimizzate per la Touch Bar.

La Touch Bar implementata da Touché è personalizzabile – esattamente come quella “vera” del MacBook Pro 2016 – e potrete quindi inserire all’interno i comandi che preferite per averli sempre a portata di mano.

Potete scaricare Touché gratuitamente da questa pagina. Touché richiede macOS 10.12.1 o successiva versione.

 

News