Parallels Desktop 9: virtualizzazione Windows su Mac ai massimi livelli

Da oggi è disponibile Parallels Desktop 9, la nuova versione del software di virtualizzazione dei sistemi operativi Windows e Linux su Mac.

parallels-9

La nuova versione Parallels Desktop 9 aggiunge la compatibilità a Windows 8.1, che ora può essere virtualizzato su qualsiasi Mac, e a Mavericks, il nuovo sistema operativo OS X che sarà disponibile a breve.

Altre novità riguarda l’ottimizzazione dei servizi di storage via cloud, in quanto ora l’utente non deve più creare due cartelle locali per la sincronizzazione cloud tra Mac e Windows virtualizzato. In questo modo è possibile sincronizzare al meglio i file sulla nuvola, tramite servizi quali iCloud, Google Drive, Microsoft SkyDrive e DropBox. Parallels Desktop 9 consente anche di utilizzare le unità esterne di storage FireWire e Thunderbolt anche nel PC virtualizzato, essendo ora queste periferiche perfettamente compatibili. Troviamo poi miglioramenti nella gestione delle gesture, del multi-touch e delle funzioni di ricerca. Infine, ora è possibile stampare in file PDF qualsiasi documento anche da Windows, malgrado questa funzione sia nativamente disponibile solo su OS X:

Parallels Desktop 9 è disponibile al prezzo di 74€.

 

Aggiornamenti