Il nuovo Safari per MacOSX Maverick: nuove funzionalità e interfaccia rivista

Sul palco sale Federighi che, oltre a mostrare le novità del nuovo Mac OSX Maverick, mostra le novità del nuovo Safari grazie ad una interfaccia rivista in alcune parti e nuove performance

wwdc2013_safari 1

 

Partiamo dalle performance: Safari è fino a 3 volte più veloce del rendering delle pagine di Firefox e, cosa su cui Apple sembra essersi concentrata in tutti i campi, consuma molta meno energia dei suoi rivali.

wwdc2013_safari performance

 

Tra le nuove funzionalità troviamo la nuova barra laterale che è stata progettata per contenere tutto: segnalibri, Elenco lettura, e i collegamenti che abbiamo condiviso sui social network. Reader di Safari ha alcune modifiche di progettazione per contribuire a rendere più pulita l’esperienza di lettura, tra cui un migliore supporto per l’impaginazione  degli articoli.

Proprio sul fronte social troviamo una novità importante: una completa integrazione di Twitter. Sarà possibile consultare tutti i link condivisi e, grazie ad uno scrolling continuo, passare da uno all’altro senza soluzione di continuità.

Una delle novità principali molto apprezzate dal pubblico è stata lo storage su iCloud di tutte le migliaia di password, il cui utilizzo ormai ci pervade nell’utilizzo quotidiano. Grazie ad iCloud verranno tutte registrate e Safari ce le suggerirà di volta in volta.

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
News