Apple vuole realizzare un proprio SoC e dare l’addio a Intel?

Secondo diversi analisti, Apple vuole sostituire le CPU Intel dei Mac con un SoC realizzato in casa, proprio come avvenuto con il chip A6 dell’iPhone 5.

Apple è infatti alla ricerca di un ingegnere che possa guidare il team di progettazione di un nuovo SoC, dopo l’ottimo A6 montato su iPhone 5, da utilizzare probabilmente nel 2013.

L’Apple A6 è stato già apprezzato dagli esperti come SoC completamente ridisegnato da Apple, con prestazioni elevate e una buona gestione dei consumi. Apple vuole ora realizzare un chip ancora più potente e ottimizzato per iDevice, e per questo è alla ricerca di nuove figure lavorative.

Per molti, l’annuncio si riferisce solo al SoC per iPhone e iPad, ma altri ritengono invece che Apple voglia realizzare una propria CPU per sostituire i chip Intel utilizzati nell’attuale linea di Mac e MacBook.

L’annuncio può essere consultato da questo link.

Apple MacBook Pro 14" M1 Pro in sconto su

News