Intel al lavoro per integrare Thunderbolt negli UltraBook

Dopo aver letteralmente inventato una nuova piattaforma, l’UltraBook, per competere ad armi pari con i MacBook Air, ora Intel continua il processo di raffinazione passando alle nuove interfacce di collegamento.

Dopo la prima carrellata di UltraBook presentati dai maggiori produttori di hardware che hanno favorevolmente stupito per la loro leggerezza e dotazione, in linea con le guidelines di Intel, il produttore di Santa Clara, stando ad alcune indiscrezioni diffuse da VR-Zone, sarebbe al lavoro su un nuovo standard di aggancio per consentire anche agli UltraBook di beneficiare della innovativa interfaccia di collegamento Thunderbolt.

 

Il nuovo sistema di docking dovrebbe essere simile a quanto riportato nell’immagine, comprendendo due porte: la prima, femmina, dedicata a Thunderbolt, la seconda, non trasportante segnali Thunderbolt, con la duplice veste di fonte ulteriore di alimentazione e di accesso diretto al controller Ethernet per supportare tecnologie come l’Intel vPro ed il Connected Standby microsoftiano. L’interpretazione di Apple, immortalata nell’immagine sottostante, è più semplice: il Thunderbolt Cinema Display raccoglie in un cavo unico entrambe le porte che successivamente si dividono per il cavo Thunderbolt ed il cavo di alimentazione Magsafe.

Il cavo Thunderbolt è in grado di veicolare segnali USB 2.0, FireWire 800, Ethernet e Video dal notebook al monitor. Cosa aspettarsi quindi? L’appuntamento è al Consumer Electronics Show 2012 in cui Intel mostrerà a stampa ed utenti finali le ultime evoluzioni della piattaforma UltraBook ma per certo, come testimoniato già da Belkin, nessuno ci risparmierà da una nuova, e neanche troppo imprevedibile, ondata di dock Intel-like.

Fonte: Mac Rumors

MacBook Air M1 (256GB) in offerta su

Hardware