Il client BitTorrent Transmission si rinnova con supporto ai Mac Apple Silicon

Tantissime novità nella nuova versione di Transmission.

Il popolare client BitTorrent Transmission lancia la versione 4.0, con un enorme elenco di modifiche che accompagnano l’aggiornamento, incluso il supporto nativo ai Mac Apple Silicon.

Con Transmission 4, il client non è più un’app Intel che gira su Mac con chip M1 o M2 tramite Rosetta, visto che ora supporta nativamente gli Apple Silicon.

Ci sono anche alcune modifiche dell’interfaccia utente che si adattano all’ultima versione di macOS e gli sviluppatori hanno modernizzato il codice migrando da C90 al C++. Anche la gestione delle risorse è stata migliorata, quindi l’app ora utilizza meno memoria e meno cicli della CPU.

Transmission apple silicon
Per quanto riguarda le nuove funzionalità, abbiamo supporto per l’utilizzo di torrent BitTorrent v2 e torrent ibridi, la possibilità di impostare tracker “predefiniti” che possono essere utilizzati per tutti i torrent pubblici e un’opzione per omettere informazioni potenzialmente identificative (ad esempio User-Agent e data di creazione) durante la creazione di nuovi torrent.

Inoltre, i seed appena aggiunti possono ora iniziare immediatamente ed effettuare la verifica su richiesta, invece di aver bisogno di una verifica completa prima che il seeding possa iniziare, e il client Web è stato riscritto per supportare l’utilizzo su mobile. Durante la creazione di nuovi torrent, gli utenti ora possono anche specificare la dimensione del seed e sono supportate le liste di blocco IPv6.

Transmission 4 è disponibile per macOS da questo link.

PromoProva Audible fino a 3 mesi gratis!
Aggiornamenti