Nuovi Mac attesi per domani! [AGGIORNATO]

Domani potrebbe essere una giornata importante per Apple.

Apple potrebbe fare il suo primo annuncio del 2023 già domani, almeno secondo gli ultimi rumor.

MacBook Pro M2 Pro e M2 Max

AGGIORNAMENTO: nel Regulatory Database del Canada sono stati registrati nuovi MacBook Pro con supporto al Wi-Fi 6E, ovvero il Wi-Fi 6 esteso alla banda da 6 GHz per una maggiore larghezza di banda, velocità più elevate e latenza inferiore. Gli attuali modelli di MacBook Pro da 14 e 16 pollici supportano il Wi-Fi 6 standard, che è limitato alle bande da 2,4 GHz e 5 GHz.

In queste ore, la società avrebbe contattato influencer e membri selezionati della stampa per organizzare un briefing sui nuovi Mac, e martedì potrebbe essere fatto un annuncio tramite il sito web Apple.

Al momento non ci sono ulteriori dettagli, ma la notizia sarebbe stata confermata da diverse fonti. Le novità dovrebbero interessare solo i Mac, e non gli iPad o altri dispositivi Apple, con i briefing che si terranno mercoledì e giovedì e un embargo sulle recensioni che scadrà il 23 gennaio.

apple m2 pro m2 max

Questo schema ha senso e corrisponde a ciò che abbiamo visto in passato: un annuncio il martedì, briefing e distribuzione delle unità per le recensioni mercoledì e giovedì, e revoca dell’embargo sulle recensioni il lunedì successivo.

Poiché si parla solo di un comunicato stampa e non di un evento, le novità dovrebbero essere minori e limitarsi probabilmente ai soli processori. I due indiziati maggiori sono i MacBook Pro da 14 e 16 pollici con chip M2 Pro e M2 Max. Il chip M2 è stato annunciato per la prima volta lo scorso giugno ed è attualmente disponibile nel MacBook Pro da 13 pollici, nell’iPad Pro e nel MacBook Air di ultima generazione.

iMac in sconto su

Rumor