Apple rilascia Safari 16

Safari 16 è da poco disponibile al download anche su macOS Monterey e macOS Big Sur.

Apple ha rilasciato oggi Safari 16. Il nuovo aggiornamento porta alcune funzionalità di macOS Ventura su macOS Monterey e macOS Big Sur, in attesa del rilascio ufficiale del nuovo sistema operativo.

Safari 16 include le pagine iniziali dei gruppi di pannelli, il supporto per le schede bloccate nei gruppi di pannelli e le schede nella barra laterale. L’aggiornamento include anche la sincronizzazione tra dispositivi per le impostazioni del sito Web e la modifica di password complesse per soddisfare i vari requisiti di password specifici di un sito Web.

Safari 16 introduce nuove funzionalità, prestazioni ancora più veloci e maggiore sicurezza, come ad esempio:

    • Le pagine iniziali dei gruppi di pannelli ti consentono di aggiungere diverse immagini di sfondo e preferiti per ciascun gruppo di schede
    • Le schede bloccate nei gruppi di pannelli ti consentono di bloccare i siti Web visitati di frequente per ciascun gruppo di schede
    • Le schede nella barra laterale ti consentono di visualizzare un elenco delle schede aperte
  • Le impostazioni che hai impostato per siti Web specifici ora vengono sincronizzate su tutti i dispositivi
  • La modifica delle password complesse consente di modificare le password per soddisfare i requisiti specifici di un sito Web

Alcune funzionalità potrebbero non essere disponibili per tutte le regioni o su tutti i dispositivi Apple.

L’aggiornamento risolve anche diverse vulnerabilità di WebKit che potrebbero tenere traccia degli utenti tramite estensioni Web, portare all’esecuzione di codice arbitrario e allo spoofing dell’interfaccia utente. Nessuna di queste vulnerabilità era nota per essere stata sfruttata attivamente, ma vale comunque la pena aggiornare al nuovo browser per ottenere le funzioni di Safari 16.

Mac mini in sconto su

News