Firefox 100 arriva su Mac e iPhone

Mozilla ha da poco annunciato il rilascio di Firefox 100.

Mozilla celebra oggi il lancio della centesima versione (100) del suo browser Firefox, ora disponibile su Mac e iPhone, oltre che su Windows, Linux e Android.

Dopo aver annunciato per la prima volta Firefox 1.0 nel 2004, quest’oggi, ovvero 18 anni dopo, Mozilla annuncia Firefox 100, ovvero la centesima build del browser. L’organizzazione ha colto l’occasione per ringraziare i propri utenti che hanno fornito feedback, testato versioni beta e hanno continuato a utilizzare Firefox nel corso degli anni.

Dal lancio la nostra community di utenti, passati e attuali, è cresciuta fino a raggiungere migliaia di persone e continua a plasmare chi siamo oggi. Siamo così grati per tutto il lavoro svolto, dalla segnalazione di bug, dall’invio di idee tramite Mozilla Connect, dal download e dal test delle versioni Nightly e Beta di Firefox e continuando a scegliere Firefox come browser. Grazie!

La versione per Mac di Firefox 100 ora include sottotitoli e didascalie per la modalità Picture-in-Picture. Mozilla afferma che tale funzione sarà disponibile con servizi come YouTube, Prime Video di Amazon, Netflix e altri con supporto WebVTT. Altri miglioramenti includono un selettore di lingua con rilevamento automatico in base alla lingua preferita e la compilazione automatica della carta di credito in arrivo in più paesi (Regno Unito, Francia e Germania). Firefox 100 per Mac è ora disponibile al download direttamente dal sito ufficiale.

La versione per iOS, invece, il nuovo Firefox porterà un design più pulito con schede e cronologia ordinate. Sono inclusi anche nuovi sfondi del browser. La nuova build per iOS arriverà entro questa settimana sull’App Store.

Apple MacBook Pro 14" M1 Pro in sconto su

Aggiornamenti