Ecco Apple Studio Display, il monitor per creativi e professionisti

Il nuovo Apple Studio Display promette di essere una valida alternativa professionale per creativi e non solo.

Il compagno ideale del nuovo Mac Studio e di altri Mac si chiama Apple Studio Display, soprattutto se siete professionisti in determinati settori.

Apple Studio Display

Studio Display ha uno schermo Retina 5K da 27″, videocamera e audio di altissimo livello, e un’esperienza integrata per chi sceglie prodotti Apple.

Design Studio Display

Il design all-screen è completamente in alluminio con bordi sottili. Lo stand integrato permette di inclinare il display fino a 30°, con il display che offre anche un supporto a inclinazione e altezza regolabili grazie al braccio controbilanciante che permette di regolare comodamente il monitor. È disponibile anche un adattatore VESA opzionale, utilizzabile sia in verticale sia in orizzontale.

Display Retina 5K da 27″

studio display

Studio Display ha uno schermo Retina 5K da 27″ con oltre 14,7 milioni di pixel,  600 nit di luminosità, ampia gamma cromatica P3 e supporto per oltre un miliardo di colori. Con la tecnologia True Tone è possibile regolare in automatico la temperatura colore del display in base alla luce ambientale. Il rivestimento antiriflesso permette inoltre di avere una riflettanza bassa per una migliore leggibilità. Inoltre, negli ambienti di lavoro molto luminosi, Studio Display offre un vetro con nanotexture opzionale.

Videocamera e speaker

studio display videocamera

Studio Display integra chip A13 Bionic, videocamera e sistema audio di alto livello. La videocamera da 12MP con ultra-grandangolo e Inquadratura automatica, la funzione grazie alla quale l’utente è sempre al centro e in primo piano, è pensata per le videochiamate.

Inoltre, il display è dotato anche di tre microfoni in array di qualità elevata con un rumore di fondo particolarmente basso, oltre a un sistema audio composto da sei altoparlanti ad alta fedeltà. Quattro woofer force-cancelling riducono la distorsione e producono bassi potenti, mentre i due tweeter creano medi e acuti accurati. Gli altoparlanti supportano anche l’audio spaziale per musica e video con Dolby Atmos

Connettività Studio Display

Il nuovo monitor Apple ha tre porte USB-C che consentono trasferimenti fino a 10 Gb/s per collegare direttamente al display periferiche, unità di archiviazione e dispositivi di rete ad alta velocità. Una porta Thunderbolt permette di connettere al Mac sia Studio Display sia le altre periferiche collegate tramite un unico cavo, in grado di fornire 96W di alimentazione a un notebook Mac. Inoltre, si possono collegare fino a tre Studio Display a un solo MacBook Pro per creare una postazione professionale.

Il nuovo Studio Display è in vendita a partire da 1.799 euro. Ulteriori opzioni di configurazione, tra cui i diversi supporti e il vetro con nanotexture, sono disponibili sul sisto Apple.

Mac mini in sconto su

News