Emergono diversi problemi dopo l’aggiornamento a macOS Monterey

Nonostante il lungo periodo di beta testing, diversi utenti segnalano problemi con macOS Monterey.

L’aggiornamento a macOS Monterey non è stato indolore per molti utenti, infatti alcuni segnalano problemi nella gestione della memoria, fino a brick sui Mac più vecchi.

macOS Monterey

Partiamo dal problema nella gestione della memoria, infatti pare che alcuni utenti visualizzino un messaggio di errore: “Your system has run out of application memory“. L’errore è causato da un’app che utilizza erroneamente gigabyte di memoria, che porta al blocco totale della macchina. Tra i colpevoli ci sono le app Mail e Final Cut Pro.

Inizialmente si ipotizzava che il bug fosse legato solo ai nuovi MacBook Pro, nello specifico un modello da 16 pollici con chip M1 Max e memoria unificata da 32 GB. Tuttavia le segnalazioni da parte di altri utenti con macchine basate su Intel fanno pensare ad un bug più esteso di macOS Monterey.

Purtroppo, però, le cose peggiorano con i modelli di Mac meno recenti, che con l’aggiornamento a macOS Monterey diventano inutilizzabili e incapaci persino di accendersi. Questo tipo di problema non è del tutto nuovo, dato che anche lo scorso anno successe una cosa simile con il lancio di macOS Big Sur. In quel caso l’aggiornamento bloccava i vecchi modelli di MacBook Pro.

Almeno dieci post separati sulle community di supporto Apple contengono utenti che si lamentano del fatto che mentre stavano tentando di aggiornare il proprio Mac a “macOS Monterey”, il Mac è diventato completamente nero e non sono stati più in grado di accenderlo. Un post in particolare include diversi commenti degli utenti che segnalano problemi simili e numerose sono anche le segnalazioni su Twitter.

 

Un utente su Reddit ha raccontato la propria esperienza, dicendo che l’aggiornamento ‌macOS Monterey‌ ha bloccato il suo iMac 2017, che “sembra morto”.

Stessa cosa è successa al mio iMac 2017. Mi avvisava che era necessario riavviare, ma non si è mai riavviato. Ho aspettato un paio d’ore e ho provato a spegnere e riaccendere. Anche un ripristino non sembra funzionare, è semplicemente morto. Ci sono voluti un paio di tentativi per installarlo sul mio MacBook Air 2015. Sembra funzionare, ma non so cosa fare con l’iMac. L’ho scollegato e sono andato al lavoro. Spero di trovare qualche soluzione per risolvere il problema.

Una possibile soluzione proposta dalle comunità di supporto Apple è che gli utenti potrebbero aver bisogno di ripristinare il firmware del proprio Mac.

In circostanze molto rare, come un’interruzione di corrente durante un aggiornamento di macOS, un Mac potrebbe non rispondere e quindi il firmware deve essere ripristinato.

Tutti i report degli utenti suggeriscono che il problema sta interessando i vecchi modelli di MacBook Pro, Mac mini e iMac‌. I computer più recenti come i Mac basati su Apple Silicon non sembrano avere problemi, dato che al momento non ci sono segnalazioni da parte degli utenti. La procedura per il ripristino del firmware richiede un altro Mac ed è disponibile qui per i Mac Intel e qui per i Mac Apple Silicon.

Apple sta attualmente testando macOS 12.1, ma dovrebbe essere rilasciato solo tra diverse settimane. ‌macOS Monterey‌ è ancora alla sua prima versione, e se non avete aggiornato vi consigliamo di non farlo, in attesa di ulteriori sviluppi. Se i problemi dovessero essere confermati, è probabile che Apple rilascia a breve un aggiornamento correttivo.

Qualcuno di voi ha riscontrato problemi con macOS Monterey?

Mac mini in sconto su

News