I MacBook Pro con M1 Max da 16 pollici avranno una modalità per alti carichi di lavoro

Questa modalità spremerà al massimo il nuovo chip M1 Max

Tutti gli appassionati utenti Apple sono in attesa di conoscere quali saranno le reali prestazioni dei nuovi MacBook Pro 2021. Tuttavia i modelli di MacBook Pro con M1 Max da 16 pollici potrebbero godere di una feature unica.

Il sempre attento Steve Moser, collaboratore di MacRumors, ha scavato a fondo in macOS Monterey trovando tracce di una modalità ‘Prestazioni Elevate‘ esclusiva del modello top di gamma. Questa modalità, al contrario di quella a basso consumo, spremerà al massimo il chip M1 Max per garantire le migliori prestazioni possibili. Una stringa di testo ritrovata nella beta recita “Il tuo Mac ottimizzerà le prestazioni per supportare meglio le attività ad alta intensità. Ciò potrebbe causare un rumore più forte della ventola”.

E’ ovviamente chiaro che questa modalità spingerà al massimo il chip M1 e questo richiederà una maggior potenza dissipante. Il tutto ovviamente comporterà un aumento della rumorosità ma è bene precisare che tale modalità servirà solo in caso di carichi di lavoro estremamente pesanti.

MacBook Air M1 in sconto su

News