Apple aggiorna iMovie, Motion e Compressor per macOS

È disponibile su Mac App Store la versione 10.3 di iMovie, insieme ai nuovi aggiornamenti per Motion e Compressor.

Apple ha aggiornato l’applicazione di editing video iMovie per Mac, aggiungendo tra le altre cose il supporto alla modalità Cinema degli iPhone 13. Novità anche per le app Motion e Compressor.

imovie cinema

iMovie 10.3 consente di modificare i video registrati su iPhone 13 nella modalità Cinema e richiede macOS Monterey per poter funzionare. La nuova versione consente infatti di usare il controllo Cinema nell’inspector per modificare l’intensità dell’effetto di profondità e di scegliere se mettere a fuoco i volti o altri oggetti selezionandoli dal visore. Si possono anche visualizzrea ed eliminare i punti focali nella timeline del video.

Il nuovo iMovie è ottimizzato anche per gli ultimi chip Apple Silicon, con supporto e prestazioni migliorati sui MacBook Pro con processori M1 Pro e M1 Max.

iMovie è disponibile su Mac App Store.

Motion 5 è stato appositamente progettato per chi fa montaggio video: permette di personalizzare titoli, transizioni ed effetti realizzati con Final Cut Pro, e di creare spettacolari animazioni 2D o 3D con feedback in tempo reale mentre lavori.

In questa versione:

  • Seleziona la nuova modalità Object nell’inspector per rilevare, tracciare e fare corrispondere automaticamente il movimento dei volti o degli oggetti grazie all’apprendimento automatico.
  • Usa il tracciamento degli oggetti con i comportamenti “Analyze Motion”, “Match Move” e Track.
  • Scegli tra vari tipi di analisi per il tracciamento.
  • Il tracciamento degli oggetti usa il motore Neural Engine di Apple per accelerare l’analisi dei video sui Mac con Apple Silicon.
  • Modifica i video registrati su iPhone 13 in modalità Cinema (richiede macOS Monterey).
  • Usa i controlli della modalità Cinema nell’inspector per regolare l’intensità dell’effetto di profondità e aggiungere fotogrammi per modificare l’effetto nel tempo.
  • Scegli se mettere a fuoco sui volti o altri oggetti selezionandoli con lo strumento Cinema nel visore.
  • Visualizza o elimina i punti focali nella timeline.
  • Aggiungi facilmente tramite filtri un bagliore neon a testo, forme, video, immagini e altro ancora.

Motion è disponibile su Mac App Store al prezzo di 49,99€.

Compressor offre diversi strumenti per esportare da Final Cut Pro X. Personalizza i parametri di output, lavora più velocemente con l’encoding distribuito e sfrutta un set completo di funzioni di esportazione. Usa Compressor per personalizzare i parametri di esportazione disponibili in Final Cut Pro, scegli fra un’ampia gamma di parametri per codec, dimensioni, frame rate e altro, registra le impostazioni personalizzate in Compressor: compaiono automaticamente in Final Cut Pro e condividi le tue impostazioni con altri addetti al montaggio, anche se non hanno Compressor sui loro computer.

In questo aggiornamento:

  • Codifica automaticamente i video che vengono aggiunti a cartelle selezionate nel file system
  • Riproduci e transcodifica il formato Canon Cinema RAW Light in altri formati e codec video con il plugin Canon RAW.
  • Codifica dei video registrati nella modalità Cinema su iPhone 13 (richiede macOS Monterey).

Compressor è disponibile su Mac App Store al prezzo di 49,99€.

MacBook Air M1 in sconto su

Aggiornamenti