I prossimi chip Apple si chiameranno “M1 Pro” e “M1 Max”?

Manca davvero pochissimo al nuovo evento Apple, ma trapelano nuove informazioni riguardanti il nuovo chip Apple Silicon.

A poco più di 24 ore dal tanto atteso lancio dei MacBook Pro da 14 e 16 pollici, sono emerse nuove prove che suggeriscono quali saranno i nomi dei chip che alimenteranno i prossimi MacBook: “M1 Pro” e “‌M1‌ Max”.

MAcBook Pro

I nuovi MacBook Pro saranno alimentati dalla prossima generazione di chip Apple Silicon, che avranno 10 core CPU, di cui otto core ad alte prestazioni e due core a basso consumo energetico. Apple dovrebbe includere due varianti del suo prossimo chip, dotati di 16 o 32 core GPU. finora il nuovo chip Apple è stato chiamato “M2” o “M1X”, ma a quanto pare i nomi scelti dall’azienda sono due: “‌M1‌ Pro” e “‌M1‌ Max“.

La conferma arriva da Mark Gurman di Bloomberg, che racconta come uno sviluppatore Mac lo abbia informato che nei registri delle app sono comparsi i nomi dei chip “‌M1‌ Pro” e “‌M1‌ Max”, insieme alle risoluzioni dello schermo per i prossimi MacBook Pro, già emerse all’interno della versione beta di macOS Monterey il mese scorso. Sebbene i nomi siano apparsi nei registri delle app, Gurman però afferma che Apple potrebbe alla fine decidere di adottare denominazioni diverse.

Infatti, in passato, Apple ha aggiunto “X” e “Z” ai nomi dei suoi chip per identificare delle versioni aggiornate del chip di base. Ad esempio, con l’iPad Pro 2018, Apple ha etichettato il chip “A12X“, basato sul chip A12 di iPhone XS.

A prescindere da quale sarà il nome del prossimo chip, è ormai chiaro che lo vedremo a bordo dei nuovi MacBook Pro. Accanto a quest’ultimi, Apple potrebbe annunciare un Mac mini di fascia alta, gli AirPods di terza generazione, e potrebbe sorprendere tutti anche con un iMac più grande.

MacBook Air M1 in sconto su

Rumor