Nuovi MacBook Pro, quali saranno i tagli di memoria disponibili?

Apple potrebbe finalmente apportare modifiche ai tagli di memoria minimi della nuova gamma

Apple ha svelato da poche ore il nuovo evento Unleashed, nel corso del quale vedremo con tutta probabilità i nuovi MacBook Pro.

MAcBook Pro

L’annuncio ha ovviamente scatenato il dibattito sul web, oltre che i consueti leaks della vigilia. Dopo le anticipazioni di Ross Young, arrivano anche le considerazioni dell’analista e sviluppatore Dylandkt. Entrambe le analisi concordano in merito al nuovo chip M1X, il probabile cuore pulsante del nuovo MacBook Pro, nella medesima configurazione per entrambi i modelli da 14 e 16 pollici. Le novità riguardano tuttavia le memorie, che potrebbero finalmente scrollarsi di dosso alcuni limiti ad oggi alquanto anacronistici.

Entrambi i modelli dovrebbero offrire un quantitativo di RAM pari a 16GB, mentre lo storage dovrebbe partire da 512GB. Apple proporrà anche una nuova webcam con risoluzione 1080p, per un prezzo vicino agli attuali modelli. I nuovi MacBook Pro potrebbero anche segnare il ritorno del compianto connettore MagSafe, riportato in vita da Apple con la gamma iPhone 12.

Ci teniamo ovviamente a precisare che questi rumors sono da prendere con la dovuta cautela. Solamente Apple potrà infatti confermare o smentire le voci, pertanto non ci resta che attendere il 18 ottobre per conoscere tutti i dettagli del nuovo evento.

iMac 24" M1 in sconto su

News