NordVPN per Mac ora supporta nativamente il chip M1

Finalmente anche NordVPN diventa compatibile nativamente con i Mac con chip M1.

NordVPN ha appena rilasciato un aggiornamento per la sua app macOS che ora funziona in maniera nativa sui nuovi Mac con chip M1 di Apple.

NordVPN è uno dei servizi di rete privata virtuale più conosciuti, che consente agli utenti di navigare sul Web in modo sicuro tramite la crittografia e l’offuscamento dell’indirizzo IP. Oltre a macOS, il servizio è supportato anche su iOS, Android, Windows e Linux.

La versione 6.6.1 di NordVPN per macOS introduce una revisione delle prestazioni e un’esperienza migliorata sulle macchine Apple Silicon. Gli utenti possono scaricare l’ultima versione dell’app dal Mac App Store o direttamente dal sito ufficiale. Si tratta di un’ottima notizia, visto che il supporto nativo consentirà di ottenere prestazioni complessivamente migliori e un’esperienza utente migliorata.

MacBook Air M1 in sconto su

Aggiornamenti